Antenucci, Paloschi e Bonazzoli a segno nella partitella: Primavera travolta con undici gol

L’avvicinamento al derby in casa SPAL prosegue con una pioggia di gol contro la squadra Primavera nella partitella del giovedì. I ragazzi di mister Cottafava infatti sono stati letteralmente travolti 11-1 da quelli di Semplici, con Antenucci protagonista assoluto grazie ad una tripletta. Paloschi è andato a segno due volte, così come Bonazzoli e Rizzo nel corso del secondo mini-tempo, mentre a completare il tabellino hanno provveduto Mora e Grassi con un gran gol in stile Del Piero anni Novanta.

La seduta del giovedì ha confermato che Floccari e Borriello non saranno della partita, visto che entrambi hanno lavorato a parte. Qualche minima speranza per una convocazione di Borriello comunque c’è, visto che il suo rientro in gruppo è previsto per venerdì. Allenamento differenziato anche per Felipe a causa di un attacco influenzale ed a questo punto è improbabile che il difensore possa essere schierato nel match del Dall’Ara. In caso di assenza ballottaggio Vaisanen-Oikonomou per una maglia da titolare nella retroguardia a 3, con Vicari e Salamon punti fermi.

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0