L’infermeria si riempie, anche Antenucci fermo ai box per un problema ad un polpaccio

Settimana di pausa dal campionato decisamente poco tranquilla per la SPAL. Se da un lato si può sorridere per il recupero ormai certo di Floccari e le situazioni cliniche di Vaisanen e Vicari in costante miglioramento, dall’altra la sfortuna sembra essersela presa con Pippo Costa, finito in ospedale per un ematoma al vasto mediale rimediato nell’allenamento di giovedì, ed ora anche con Mirco Antenucci.

Stando a quanto fatto sapere dalle fonti ufficiali del club biancazzurro, l’attaccante molisano non si è allenato nella giornata di sabato a causa di un problema al polpaccio che verrà valutato nei prossimi giorni, quindi dare un preciso quadro medico sulla situazione al momento è impossibile, così come è impossibile dire se sarà a disposizione di Semplici per la partita di domenica prossima contro la Fiorentina. Le sue condizioni sono monitorate dallo staff spallino e sicuramente si saprà qualcosa di più preciso lunedì, dopo che il giocatore si sarà sottoposto ad una risonanza magnetica. Intanto, sempre nella giornata odierna si sono allenati a parte Vicari, Della Giovanna e Vaisanen, mentre Floccari già da venerdì è rientrato regolarmente in gruppo lasciandosi alle spalle questo inizio di stagione piuttosto complicato. Assenti giustificati Oikonomou e Gomis, impegnati con le rispettive nazionali nei match di qualificazione a Russia 2018.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0