Serata rovinata in partenza: negato l’ingresso di bandiere e striscioni, la Ovest sta in silenzio

La serata dei quasi mille tifosi spallini all’Olimpico di Roma è stata rovinata già prima del fischio d’inizio, quando agli ultras biancazzurri è stato impedito di introdurre nel settore ospiti striscioni e bandiere, compresa quella recante il volto di Federico Aldrovandi, che già da diversi mesi viene sventolata in casa e in trasferta. Proprio quest’ultimo vessillo sembra sia stato giudicato non conforme alle regole, anche se non è ben chiaro quale metro di giudizio sia stato applicato. La decisione ha portato gli ultras della Ovest a indire una protesta silenziosa che ha lasciato il settore ospiti sostanzialmente muto e privo di colore.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0