Tutti in galleria per fare gol: Vaisanen, Costa e Grassi all’iniziativa benefica di SoEnergy

Mercoledì la SPAL ha vissuto un pomeriggio di svago nella delicata settimana di preparazione allo scontro diretto con l’Hellas Verona: Vaisanen, Costa e Grassi, capitanati dal presidente Walter Mattioli hanno partecipato a “Un goal per la vita”, evento organizzato da SoEnergy, partner biancazzurro, in collaborazione con la società estense e Associazione Giulia. In Galleria Matteotti presenti tantissimi bambini che hanno potuto sfidare un Gomis di cartone, posto a difendere i pali fino all’arrivo dei tre calciatori spallini, che hanno rivestito l’insolito ruolo di portieri.

Non solo puro divertimento, ma anche beneficenza: per ogni rete segnata SoEnergy devolverà infatti un contributo all’Associazione Giulia. A margine dell’evento hanno parlato gli organizzatori. Michele Grassi, presidente dell’Associazione Giulia ha espresso la sua massima soddisfazione per il rapporto solido e duraturo instaurato con la SPAL negli anni: “Questo pomeriggio è dedicato ai bambini, con un occhio alla beneficenza. Ogni rigore realizzato contribuirà a una raccolta fondi per i reparti di oncologia pediatrica, musicoterapia e psico-oncologia. Collaboriamo con la società dai tempi della Giacomense, perché Simone Colombarini e la moglie Elisa si sono sempre dimostrati sensibili rispetto alle nostre idee e a quelle di tante altre associazioni di volontariato ferraresi e questo fa onore alla SPAL”.

Renato Guerzoni, amministratore delegato di SoEnergy, si è detto orgoglioso di contribuire a questa iniziativa a fianco della squadra ferrarese: “La volontà che ha promosso questo progetto è stata quella di mettere al centro l’Associazione Giulia, che fa tanto bene alla nostra città con i suoi valori e le sue proposte. Siamo orgogliosi di affiancare la SPAL anche in questa stagione calcistica e oggi pomeriggio in modo particolare”. Evitando qualsiasi commento sulla gara con la Roma e dribblando sapientemente qualsiasi cauta provocazione sui prossimi impegni di calendario, anche il presidente Walter Mattioli ha avuto il tempo per qualche battuta con la stampa: “La SPAL è da sempre vicina al mondo del volontariato ferrarese. Per noi è un piacere partecipare a queste manifestazioni. Da anni collaboriamo con l’Associazione Giulia, ma anche altre realtà si sono avvicinate per chiedere il nostro aiuto e noi siamo molto felici di far sentire la nostra presenza sul territorio ferrarese”.

ha collaborato Martina Poletti

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0