Panni è l’ultimo a mollare, Rush delude ancora. Cortese si accende ad intermittenza

RUSH – 5: Emblematiche le sue percentuali, 1/5 da due e 0/3 da tre. Fatica ancora moltissimo ad entrare nei meccanismi di gioco dopo il rientro dall’infortunio, prova a prendersi iniziative personali ma la palla non entra quasi mai. In questo momento è il problema principale di questa squadra.

HALL – 6: Ottimo il suo primo tempo, come quello di tutta la squadra. Le statistiche lo premiano, altra “doppia doppia”: 15 punti, 13 rimbalzi e 28 di valutazione totale. Ma nel secondo tempo cala moltissimo, anche lui spara a salve e in difesa soffre l’atletismo dei lunghi veronesi.

FANTONI – 6: Nei primi 20 minuti il Kleb si affida moltissimo al suo totem che risponde presente. Subisce molti falli, nel secondo tempo tiene a galla la Bondi con i suoi giri dalla lunetta, ma nel finale perde contatto con la partita come tutta la squadra e commette anche il suo quinto fallo personale.

MOLINARO – 5: Mai veramente in partita, lo si ricorda solo per quella stoppatona seguita da inchiodata bimane nel primo tempo. Poi poco altro, da lui ci si aspetta di più: molle in difesa, chiude con 2 punti in 12 minuti.

CORTESE – 5: Chiude con 19 punti, è vero, ma quasi tutti segnati nel primo tempo. E’ probabilmente il giocatore che più è mancato nei momenti topici della partita. Nei secondi venti minuti è molto impreciso al tiro, e le sue triple mancano come il pane. Ma non gli si può chiedere sempre di togliere le castagne dal fuoco.

VENUTO – 6.5: Inizia malissimo sparacchiando da tre. Poi cresce con il passare dei minuti e a differenza della maggior parte dei suoi compagni non esce dal match dopo l’intervallo. Chiude con 17 punti in 30 minuti, frutto di un incoraggiante 6/13 al tiro.

PANNI – 7: Cosa si può dire a questo ragazzo? E’ l’ultimo a mollare sia in attacco che in difesa. Prova a scavare il primo solco nel primo tempo con due triple pazzesche, in difesa è sicuramente il più aggressivo dei suoi. 8 punti in 18 minuti, probabilmente avrebbe meritato un minutaggio maggiore.

MORENO 5: Partita anonima, condizionata anche dai falli. Non è il Moreno delle ultime prestazioni. Finisce con zero punti in 18 minuti di utilizzo.

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0