Addio a Everardo Dalla Noce, voce e volto di un calcio che non c’è più

Era un altro calcio, raccontato con altri toni, quello che Everardo Della Noce ha portato nelle case degli italiani in trent’anni di radio e televisione pubblica. Il popolare giornalista ferrarese è morto a 89 anni: a darne l’annuncio è stata la stessa SPAL tramite il proprio sito ufficiale. Tifoso biancazzurro, aveva lavorato anche per “Tutto il calcio minuto per minuto” occupandosi proprio della SPAL, interessandosi in seguito anche di motori. Nel corso della sua carriera è apparso per tanti anni al Tg2 con servizi di cronaca ed economia, distinguendosi sempre per il suo eloquio garbato e la capacità di sdrammatizzare. Negli anni Novanta la sua popolarità era stata riaccesa grazie a “Quelli che il calcio” condotto da Fabio Fazio, programma nel quale non mancava mai di menzionare la sua simpatia per la squadra della sua città.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0