Il terzo innesto è Cionek: contratto fino al 2020. Lunedì potrebbe essere la giornata di Everton

Tre arrivi e due partenze. La settimana della sosta è stata particolarmente produttiva per la SPAL sul fronte mercato: dopo gli arrivi di Kurtic e Dramé, sabato in tarda serata è stato ufficializzato anche l’ingaggio a titolo definitivo di Thiago Cionek dal Palermo.
Il brasiliano naturalizzato polacco (è anche nel giro della nazionale) ha firmato un contratto che lo legherà ai colori biancazzurri fino al giugno 2020. Cionek, che compirà 32 anni il prossimo 21 aprile, nella prima parte di stagione ha giocato stabilmente da titolare nel Palermo capolista in serie B con 16 apparizioni intervallate dalle assenze per le chiamate della nazionale polacca. Nel suo curriculum ci sono 34 presenze in serie A e 126 (con 3 gol) in B, oltre a 91 apparizioni nel campionato polacco.

Ovviamente non è finita qui: lunedì con tutta probabilità si arriverà alla conclusione della trattativa che porterà a Ferrara il mediano Everton Luiz. L’accordo col brasiliano classe 1988 c’è già, mancano solo le ultime formalità col Partizan. Il suo arrivo ovviamente coinciderà con una cessione nello stesso reparto: in bilico Mora e Schiavon, entrambi hanno diversi estimatori in serie B. In uscita anche Pa Konate, anche se le sue condizioni fisiche (è reduce da un infortunio abbastanza serio) rendono difficili potenziali trattative.
La difesa verrà ulteriormente puntellata, ma i tempi potrebbero essere leggermente più lunghi, perché per avere una risposta dal Torino per il prestito di Kevin Bonifazi bisognerà attendere la valutazione di Walter Mazzarri. I granata si ritrovano domenica pomeriggio al Filadelfia per riprendere gli allenamenti. Se il tecnico darà il suo assenso alla cessione del giovane difensore, ci sarà il ritorno a Ferrara in prestito.
Un ulteriore innesto nel reparto arretrato verrà fatto nel caso Salamon dovesse ricevere un’offerta concreta: nelle scorse settimane si era parlato di un interessamento dello Spartak Mosca, ma allo stato attuale non risultano offerte pervenute in sede alla SPAL.

RIEPILOGO DELLE OPERAZIONI
Arrivi: Kurtic (cen, 1989, Atalanta, definitivo); Dramé (est, 1985, Atalanta, definitivo); Cionek (dif, 1986, Palermo, definitivo).
Cessioni: Oikonomou (dif, 1992, Bari via Bologna, prestito); Rizzo (cen, 1992, Atalanta via Bologna)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0