Cortese da 30 e lode, il miglior Rush della stagione. Hall regala spettacolo e concretezza

Rush 8 – La miglior prestazione dell’intera stagione. Nel primo tempo insieme a capitan Cortese è il migliore del Kleb e nella ripresa contribuisce in maniera decisiva al break che trascina Ferrara ad una facile vittoria. Chiude con 24 punti e 31 di valutazione in 30 minuti d’utilizzo.

Hall 7.5 – Nel primo tempo sforna già 5 assist e raccoglie 6 rimbalzi. Meno incisivo del solito sul piano realizzativo, ma più efficace per il collettivo. Regala spettacolo nella ripresa con un paio di assist che mandano in visibilio il pubblico ferrarese, alla fine sfiora la “tripla doppia” chiudendo con 11 punti, 10 assist e 9 rimbalzi.

Fantoni 6.5 – Ottima la sua tenuta sotto canestro nonostante debba fronteggiare un colosso come Candussi, si fa valere anche nella metà campo offensiva. Cala nella ripresa, soprattutto sul piano fisico, ma raggiunge comunque la doppia cifra.

Molinaro 7 – Poco spazio per lui nel primo tempo. Nella ripresa invece Bonacina lo preferisce a Fantoni, e “Lollo” risponde presente facendosi sentire nei pressi del ferro. Ha il tempo anche per inchiodare un paio di schiacciate che infiammano il palazzetto.

Cortese 9 – Prestazione monstre del capitano. Inizia subito alla grande, 7 dei primi 9 punti del Kleb portano la sua firma. E’ il solito cecchino dalla lunga distanza, ma il bello deve ancora venire: nel secondo tempo è una meraviglia per gli occhi del pubblico estense. Chiude con 30 punti, 9/13 da due e 3/4 da tre. Percentuali clamorose.

Donadoni 6 – In difficoltà nel primo tempo contro la fisicità mantovana, fatica ad inserirsi nei meccanismi difensivi della Bondi. Coach Bonacina gli concede gli ultimi istanti di gara in cui il neo-acquisto riesce pure a segnare i suoi primi due punti in maglia Kleb.

Panni 7 – Minuti importanti, lui ripaga la fiducia con una prestazione solida. E’ uno dei cinque giocatori estensi ad arrivare alla doppia cifra. Quasi immacolate le sue statistiche, sbaglia soltanto un tiro dall’arco.

Moreno 7 – Primo tempo di ordinaria amministrazione. Poi “Yan” sale in cattedra nei secondi venti minuti e prende per mano la squadra. Tanta aggressività in difesa, qualche palla persa di troppo ma il Kleb ha più che mai bisogno della sua grinta.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0