Bonacina si coccola Hall ma elogia il gruppo. Bulgarelli deciso: Vogliamo andare ai Play Off

Al termine della partita vinta dalla Bondi 87-81 contro Forlì sono intervenuti in sala stampa i due allenatori Andrea Bonacina e Giorgio Valli, oltre al presidente del Kleb Fabio Bulgarelli e l’mvp di giornata, Mike Hall.

ANDREA BONACINA
“Siamo molto felici per il percorso netto che abbiamo ottenuto in questo mese, sapevamo che questa sarebbe stata una partita tostissima. Ci aspettavamo una difesa a zona da parte loro ed un’aggressività maggiore, dovuta soprattutto all’assenza di una rotazione importante come quella di Bonacini. Oggi non abbiamo iniziato al meglio, già dal riscaldamento avevo visto i ragazzi un po’ molli, ed onestamente è venuto fuori il primo tempo che mi aspettavo. Poi siamo stati bravi a girarla mentalmente. Ci hanno messo in difficoltà per i primi due quarti e siamo stati fortunati nell’andare a riposo sotto solo di quattro punti. Ragazzi nervosi? Perché non riuscivano nelle cose che di solito riescono meglio. Poi abbiamo avuto un bello sprint al rientro dagli spogliatoi, ma loro grazie al talento di Naimy hanno saputo restare a contatto. Le giocate di Mike Hall sono state fondamentali, ma non mi piace il giochino che fanno molti addetti ai lavori di ridurre il nostro lavoro alla sua presenza: è un giocatore che in queste giornate certamente c’entra poco con il campionato di Serie A2, ma tutti gli altri lo supportano e la chiave è che lui si sente il leader di un gruppo che lo segue ma che per prima cosa lui stesso segue. Quindi onore a Mike ma ancor di più alla squadra che riesce a fare grazie a lui, per lui e con lui. Voglio sottolineare la prova difensiva di Cortese su Jackson, tenerlo a 5 punti è un risultato stupendo. Ma tutta la squadra ha messo il suo mattoncino in una partita che era nata male, potevamo tranquillamente perdere ma alla fine siamo riusciti a girare dalla nostra parte. Ora c’è la sosta, è ovvio che siamo un po’ stanchi, per questo ringrazio tutti i nostri giovani per quello che fanno durante la settimana e chiedo loro di tenere ancora duro per questa ultima parte di stagione. Poi andremo ad affrontare tre delle cinque squadre a mio avviso più strutturate di tutto il girone: Treviso, Trieste e Verona. Roster profondissimi, allenatori molto esperti, talento diffuso, identità difensiva importantissima. Da martedì penseremo a Treviso, ci servirà molta più energia rispetto ad oggi, non abbandono la nostra filosofia quotidiana, che è quella di lavorare giorno dopo giorno. Ora dobbiamo meritarci di rimanere dentro la zona playoff, e almeno una delle prossime tre partite dovremo portarla a casa”.

FABIO BULGARELLI
“È difficile trovare le parole per commentare questo momento della stagione. Sono davvero molto contento che la squadra sia riuscita a portare a casa una partita difficile come questa con Forlì: siamo un po’ stanchi mentalmente e dopo un filotto di vittorie del genere non è facile mantenere alta la concentrazione e dare sempre il massimo. Per fortuna che adesso c’è la pausa per le Final Eight di Coppa Italia, capita proprio a fagiolo, così possiamo tirare il fiato e ricaricare le pile, ne abbiamo bisogno per prepararci alle due sfide proibitive con Trieste e Treviso. L’ultima volta davanti alla TV non era andata bene quando abbiamo perso con Montegranaro, oggi abbiamo fatto vedere a tutta Italia che alla fine non siamo così brutti. Poi vorrei spendere due parole per Mike Hall: è un giocatore fuori categoria che riesce a trascinare tutti i suoi compagni di squadra, riesce a coinvolgerli sia con giocate offensive che difensive, con lui in uno stato di forma del genere possiamo giocarcela con chiunque. Una prestazione non brillante del gruppo credo fosse preventivabile perché Forlì mette molto le mani addosso e perché, essendo un derby, la gara era molto sentita. Ma va bene così, la sconfitta di Ravenna nell’anticipo ci permette di stare dentro a play-off con due piedi. La società ci crede e vogliamo giocarcela fino alla fine”.

MIKE HALL
“La squadra sta vivendo un momento fantastico: vinciamo ma soprattutto ci divertiamo a giocare assieme, siamo davvero un bel gruppo. Il 51 di valutazione? Sinceramente sono cose che non mi interessano, a me importa contribuire in modo sostanziale al successo della squadra. E sono contento nel sapere che rendo felici i tifosi. Dopo la pausa affronteremo Treviso, Trieste e Verona ma non sono assolutamente preoccupato perché a questo punto della stagione ogni gara è importante, ogni partita è una battaglia, non è facile da nessuna parte. Ma io credo fermamente in una cosa: in 40’ tutto può succedere, bisogna solo impegnarsi al massimo. Noi cerchiamo di fare il possibile per migliorare, lavorando sodo in palestra ogni giorno della settimana. Adesso siamo in forma e possiamo giocarcela con chiunque, quindi non penso troppo a quello che succede al di fuori di questa palestra. Guardiamo solo noi stessi”.

GIORGIO VALLI (coach Forlì)
“Sapevamo che sarebbe stata una partita di difficile interpretazione per noi, perché Ferrara è una squadra molto fisica ed atletica. Dovevamo metterla sul piano tecnico e non ci siamo riusciti fino alla fine, ci manca come sempre un po’ di lucidità nei momenti chiave. Ferrara ha uno dei migliori quintetti di tutta la Serie A2, un giocatore fuori categoria come Mike Hall, e lo dimostra il 51 di valutazione di oggi”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0