Sono 21 i convocati di Semplici per la Fiorentina. Si rivede Mattiello, ben sei gli indisponibili

Sono 21 i giocatori convocati da Leonardo Semplici per la trasferta di domenica, alle 12,30, sul campo della Fiorentina. La lista degli squalificati è fortunatamente vuota, mentre quella degli indisponibili si allunga giorno dopo giorno. Alle defezioni ormai note di Dramé, Borriello, Schiattarella e Grassi, infatti, nelle ultime ore si sono aggiunte quelle di Simic e Kurtic, che riducono così all’osso la rosa a disposizione del tecnico toscano. La nota positiva è il recupero di Mattiello, comunque non al cento per cento, così come Sergio Floccari. Da segnalare che Vitale nel pomeriggio ha giocato 56′ con la Primavera di Cottafava nella vittoria per 1-0 sul campo del Brescia.

Ecco l’elenco dei biancazzurri convocati per la gara.

PORTIERI: Gomis, Marchegiani, Meret.

DIFENSORI: Cionek, Felipe, Salamon, Vaisanen, Vicari.

CENTROCAMPISTI: Costa, Esposito, Everton, Konate, Lazzari, Mattiello, Schiavon, Vitale, Viviani.

ATTACCANTI: Antenucci, Bonazzoli, Floccari, Paloschi

SQUALIFICATI: -. DIFFIDATI: Costa, Lazzari, Salamon. INDISPONIBILI: Borriello, Dramé, Grassi, Kurtic, Schiattarella, Simic

Nota delle 21,04: per un caso di omonimia è stato riportato erroneamente che Mattia Vitale, centrocampista in forza alla prima squadra, ha giocato con la Primavera contro il Brescia. L’equivoco è presto spiegato: si tratta di Antonio Pio Vitale, terzino destro arrivato la scorsa estate dal Modena. Ci scusiamo per l’errore.

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0