Tenera è la notte al Paolo Mazza: nelle ultime dieci notturne sette successi e tanti bei ricordi

I turni infrasettimanali tendenzialmente non sono poi così simpatici, ma se non altro permettono di vivere l’atmosfera – sempre particolare – delle partite in notturna. Se poi queste coincidono con snodi fondamentali della stagione, l’aria si fa decisamente elettrica. E’ senz’altro il caso di SPAL-Chievo in programma stasera: ai biancazzurri servirà tutta la spinta del pubblico ferrarese per inseguire una vittoria che avrebbe un’importanza enorme nella corsa per la permanenza in serie A.

Guardando indietro, quantomeno agli ultimi due anni, ritroviamo serate davvero magiche vissute alla luce dei riflettori del “Mazza”: il pareggio imposto alla Juve, la prima vittoria in serie A dopo 49 anni, la festa col Bari a quattro giorni dall’ubriacatura di Terni, il gol di Schiavon sotto la Ovest col Novara e il tris rifilato in apertura di campionato al Vicenza. E ancora: il decisivo gol di Finotto al Pontedera e la tripletta di Cellini alla Lucchese nella sera della sua prima in biancazzurro. Morale: nelle ultime dieci partite giocate in notturna, la SPAL ha portato a casa 7 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Gli unici a festeggiare sono stati Hellas Verona e Pisa. Luci accese, c’è la storia da fare.

SPAL-Udinese 3-2, domenica 27 agosto 2017

SPAL-Juventus 0-0, sabato 17 marzo 2018

SPAL-Bari 2-1, giovedì 18 maggio 2017

SPAL-Novara 2-0, mercoledì 5 aprile 2017

SPAL-Hellas 1-3, mercoledì 21 settembre 2016

SPAL-Vicenza 3-0, domenica 4 settembre 2016

SPAL-Santarcangelo 3-1, sabato 9 aprile 2016

SPAL-Pontedera 1-0, lunedì 8 febbraio 2016

SPAL-Pisa 1-2, lunedì 23 novembre 2015

SPAL-Lucchese 3-0, domenica 6 settembre 2015

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0