Contemporaneità degli ultimi turni, apertura di Malagò: Sarebbe giusto, ma dipende dalle tv

Quattro giornate rimaste sul calendario. Per due di queste giorni e orari sono già certezze, per le altre due no. Si attende con una certa trepidazione che la Lega di Serie A ufficializzi i dettagli degli ultimi due turni, anche se è possibile che ci sia da aspettare ancora un po’ per la valutazione di eventuali necessità di contemporaneità. Sul tema si è espresso anche il commissario di Lega e presidente del Coni Giovanni Malagò: “Giocare le ultime gare in contemporanea? Sarebbe giusto, ma se le squadre hanno stabilito determinate regole a inizio stagione e quelle regole sono state accettate con le tv, che sono la loro massima fonte di introito, poi non è corretto cambiare in corsa. Non ho nulla in contrario, ma le parti d’accordo per correttezza devono essere due”.

Considerata la grande incertezza che regna per tutti gli obiettivi stagionali (scudetto, coppe europee, salvezza) non è da escludere che in Lega se ne parli. Un anno fa lo “spezzatino” televisivo venne leggermente ridimensionato negli ultimi due turni proprio per favorire la contemporaneità delle partite. I programmi della 37^ e della 38^ giornata vennero scomposti in quattro fasce su due giorni.

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0