Hellas ad un passo dalla B, Pecchia ammette: Percorso complicato, ma siamo ancora vivi

L’Hellas Verona arriva all’appuntamento di domenica con l’acqua alla gola. Con la sconfitta di Genova gli scaligeri sono scivolati a -4 dalla SPAL e conseguentemente a -6 dal Crotone, rimanendo a quota 25 punti. Anche un poker di vittorie nelle ultime quattro partite potrebbe non bastare agli scaligeri per salvare la serie A e di questo Fabio Pecchia è pienamente consapevole. Nel post partita di Marassi l’allenatore gialloblù ha commentato così la situazione: “Il Verona è ancora vivo nonostante la sconfitta. Il percorso è ancora più complicato di prima, però oggi abbiamo avuto la voglia fino alla fine di portare a casa il risultato. Purtroppo non ci siamo riusciti. Avremmo meritato ampiamente un risultato positivo. Si fa fatica ad avere entusiasmo vista la classifica. Ma dobbiamo pensare a fare bene nella prossima gara con la SPAL. Ci vorranno voglia e professionalità. Siamo condannati a vincere sempre. Ci proveremo e vedremo che accadrà. Squadra senza qualità? Ho sempre avuto fiducia in questo gruppo e molte volte l’abbiamo pagata cara pur non meritando i KO. Siamo molto giovani, questo è vero, ed in alcune situazioni ci siamo fatti trovare impreparati. Però io dei ragazzi sono contento. Anche oggi hanno trovato la forza di reagire. Il loro sacrificio non è stato premiato”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0