Chievo in acque agitate, esonerato Maran. Nelle ultime tre partite toccherà a D’Anna

Un girone di ritorno da profondo rosso (10 punti in 16 partite) è costato il posto a Rolando Maran, tecnico del Chievo. Dopo il 4-1 incassato sul campo della Roma la dirigenza gialloblù ha deciso di rimpiazzare quello che è stato il loro allenatore da quattro anni a questa parte. Per le ultime tre partite sarà il tecnico della Primavera, Lorenzo D’Anna, a guidare Pellissier e compagni. D’Anna, uno dei centrali del “Chievo dei miracoli” di metà anni Novanta-inizio Duemila, debutterà nello scontro diretto col Crotone in programma il 6 maggio al “Bentegodi”. Nelle ultime due giornate il Chievo affronterà rispettivamente Bologna in trasferta e Benevento in casa.

E’ il secondo cambio di allenatore della settimana: mercoledì scorso era toccato all’Udinese avvicendare Oddo e Tudor. Non a caso Chievo e Udinese sono le due squadre che nel girone di ritorno hanno totalizzato il minor numero di punti: nel caso dei bianconeri sono appena 6. Le altre pericolanti non possono certo sorridere, ma hanno fatto un pochino meglio:
– Crotone 16
– Sassuolo 16
– SPAL 14
– Benevento (già retrocesso) 13
– Cagliari 13
– Verona 12

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0