Gomis, balzo mondiale. C’è anche il suo nome nella lista dei pre-convocati del Senegal

Non che fosse in discussione, ma l’ufficialità è arrivata nelle ultime ore. Può sorridere Alfred Gomis, inserito dal ct Aliou Cissé nella lista dei 35 pre-convocati del Senegal per il Mondiale di Russia. Il portiere della SPAL, entrato nel giro della sua nazionale a settembre dello scorso anno (esordio a novembre a Dakar: Senegal-Sud Africa 2-1), si giocherà la chiamata nell’elenco finale con gli altri portieri in rosa: Abdoulaye Diallo (Rennes), Khadim Ndiaye (Hororya FC) e Pape Seydou Ndiaye (Jaraaf), ma salvo colpi di scena il suo nome dovrebbe comparire su un biglietto aereo in direzione Russia.

Oltre a Gomis, sono due gli “italiani” che partiranno per il ritiro del Senegal: Koulibaly, difensore del Napoli, e Niang, attaccante del Torino. Il nome di spicco è sicuramente quello di Sadio Mané, stella del Liverpool finalista di Champions League, e a fargli compagnia in un reparto offensivo di tutto rispetto c’è anche Keita Baldé, esterno ex Lazio, ora in forza al Monaco.

Si prospetta, quindi, un derby biancazzurro il 19 giugno all’ Otkrytie Arena, teatro del match tra Polonia e Senegal, entrambe inserite nel gruppo H con Colombia e Giappone. Thiago Cionek contro Alfred Gomis, scegliere per chi tifare non sarà semplice.

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0