Il gran ballo dei nomi di mercato: al 24 giugno 96 giocatori virtualmente accostati alla SPAL

Inutile nascondersi: occuparsi di calciomercato, soprattutto tra maggio e giugno, è un incubo. Voci, indiscrezioni, spifferi, ipotesi, invenzioni, ds e procuratori che al telefono rispondono spesso e volentieri “vediamo” e “può essere”… ma poi alla fine gran poco di concreto da raccontare ai tifosi. Il gioco delle parti tra gli addetti ai lavori crea una cortina fumogena in cui orientarsi diventa un notevole problema. Più si sale di categoria e più aumenta l’esposizione mediatica, aumentano le voci, aumentano le fonti in conflitto tra di loro. In un contesto del genere, pur con tanta buona volontà, dare notizie credibili è un’impresa.

Esempio: tra quotidiani, testate specializzate, blog e pagine varie dal 1 maggio alla SPAL sono già stati accostati 96 nomi diversi. Se ne avete perso qualcuno, di seguito c’è l’elenco completo che contiamo di tenere aggiornato da qui al prossimo primo 19 agosto, su base settimanale. Nella scorsa estate chiudemmo il conto a quota 156. In genere il tasso di conversione è di 1/10. Per il momento, con gli arrivi di Fares (annunciato) e quelli già definiti di Dickmann e Gomis Jr. siamo al 3,12%.
Nota: con l’asterisco sono contrassegnati i nomi già accostati alla SPAL nel calciomercato 2017; col pallino quelli inclusi nell’elenco di gennaio 2018.

LA LISTA DAL 1 MAGGIO AL 24 GIUGNO 2018
(in grassetto i calciatori effettivamente ingaggiati dalla SPAL; con la freccia la destinazione)
1 – Lorenzo Dickmann (est, 1996, Novara) * °
2 – Marco Migliorini (dif, 1992, Avellino) °
3 – José Machin (dif, 1996, Roma) –> Pescara
4 – Lukasz Skorupski (por, 1991, Roma) –> Bologna
5 – Marcos Pedroso (est, 1993, Figueirense)
6 – Arkadiusz Reca (est, 1995, Wisla Plock) –> Atalanta
7 – Giangiacomo Magnani (dif, 1995, Perugia)
8 – Marco Tumminello (att, 1998, Roma) –> Atalanta
9 – Moise Kean (att, 2000, Juve)
10 – Joel Tagueu (att, 1993, Cruzeiro)
11 – Jean Cleber (cen, 1990, Maritimo)
12 – Rolando Mandragora (cen, 1997, Juventus) *
13 – Davide Faraoni (est, 1991, Crotone)
14 – Andrea Nalini (att, 1990, Crotone)
15 – Samuel Gustafson (cen, 1995, Torino) *
16 – Adriano Montalto (att, 1988, Ternana)
17 – Samuel Di Carmine (att, 1988, Perugia)
18 – Romulo Caldeira (est, 1987, Hellas Verona)
19 – Perparim Hetemaj (cen, 1986, Chievo)
20 – Gaston Brugman (cen, 1992, Pescara)
21 – Francesco Bardi (por, 1992, Inter) * –> Frosinone
22 – Vasco Regini (dif, 1990, Sampdoria) *
23 – Filip Djuricic (cen, 1992, svincolato) –> Sassuolo
24 – Matias Silvestre (dif, 1984, Sampdoria)
25 – Luca Bisogno (por, 2000, Cavese)
26 – Godfred Donsah (cen, 1996, Bologna)
27 – Cyril Thereau (att, 1983, Fiorentina)
28 – Vladislav Lazarevs (por, 1997, Mantova)
29 – Maurice Gomis (por, 1997, Nocerina)
30 – Diego Falcinelli (att, 1991, Sassuolo)
31 – Marco Modolo (dif, 1989, Venezia)
32 – Mohamed Fares (cen, 1996, Hellas Verona)
33 – Kevin Bonifazi (dif, 1996, Torino) * °
34 – Matteo Ardemagni (att, 1987, Avellino) *
35 – Emiliano Viviano (por, 1985, Sampdoria) –> Sporting CF
36 – Boris Radunovic (por, 1996, Atalanta) *
37 – Khouma Babacar (att, 1993, Sassuolo) * °
38 – Christian Kouamé (att, 1997, Cittadella)
39 – Mirko Valdifiori (cen, 1986, Torino) * °
40 – Leandro Castan (dif, 1986, Roma)
41 – Ante Budimir (att, 1991, Crotone) *
42 – Martin Caceres (dif, 1987, Lazio)
43 – Gaetano Castrovilli (cen, 1997, Fiorentina)
44 – Rafael Cabral (por, 1990, svincolato)
45 – Simone Scuffet (por, 1996, Udinese) *
46 – Luigi Sepe (por, 1991, Napoli) *
47 – Karlo Letica (por, 1997, Hajduk Spalato)
48 – Stipe Perica (att, 1995, Udinese)
49 – Andrea Fulignati (por, 1994, Cesena)
50 – Rodrigo Ely (dif, 1993, Alaves) * °
51 – Johan Djourou (dif, 1987, Antalyaspor)
52 – Karim Laribi (cen, 1991, Cesena)
53 – Gaetano Letizia (est, 1990, Benevento)
54 – Emil Hallfredsson (cen, 1984, Udinese) * °
55 – Nicolò Zaniolo (cen, 1999, Inter)
56 – Andrea Favilli (att, 1997, Ascoli) *
57 – Simone Edera (att, 1997, Torino)
58 – Gaetano Monachello (att, 1994, Atalanta)
59 – Alex Ferrari (dif, 1994, Bologna) –> Sampdoria
60- Lorenzo Tonelli (dif, 1990, Napoli) °
61- Adam Ounas (att, 1996, Napoli)
62 – Léandre Tawamba (att, 1989, Partizan)
63 – Paolo Bartolomei (cen, 1989, Cittadella)
64 – Ilija Nestorovski (att, 1990, Palermo)
65 – Andrea Rispoli (est, 1988, Palermo)
66 – Igor Coronado (att, 1992, Palermo)
67 – Lorenzo Venuti (dif, 1995, Fiorentina)
68 – Vanja Milinkovic-Savic (por, 1997, Torino)
69 – Gabriel Vasconcelos (por, 1992, Empoli) *
70 – Alessandro Bastoni (dif, 1999, Inter)
71 – Alessandro Matri (att, 1984, Sassuolo) *
72 – Fabio Quagliarella (att, 1983, Sampdoria)
72 – Leonardo Capezzi (cen, 1995, Sampdoria) *
73 – Andrea Petagna (att, 1995, Atalanta)
74 – Andreas Cornelius (att, 1993, Atalanta)
75 – Eugenio Lamanna (por, 1989, Genoa)
76 – Simone Calvano (cen, 1993, Hellas Verona)
77 – Ahmad Benali (cen, 1992, Crotone) *
78 – Aron Gunnarson (cen, 1989, Cardiff City)
79 – Vasilios Torosidis (dif, 1985, svincolato)
80 – Ibrahima Mbaye (dif, 1994, Bologna)
81 – Patric Gabarron Gil (est, 1993, Lazio)
82 – Dusan Basta (est, 1984, Lazio)
83 – Mario Sampirisi (dif, 1992, Crotone)
84 – Luca Antonelli (est, 1987, Milan)
85 – Sebastiano Luperto (dif, 1996, Napoli)
86 – Danilo Larangeira (dif, 1984, Udinese)
87 – Aron Katuma (est, 2000, Novara)
88 – Aljaz Struna (dif, 1990, Palermo)
89 – Gabriele Moncini (att, 1996, Cesena)
90 – Bruno Petkovic (att, 1994, Bologna)
91 – Raffaele Celia (est, 1999, Sassuolo)
92 – Luka Bogdan (dif, 1996, Catania)
93 – Marios Oikonomou (dif, 1992, Bologna) *
94 – Luca Rizzo (cen, 1992, Bologna) *
95 – Gerson Santos da Silva (cen, 1997, Roma)
96 – Luca Rigoni (cen, 1984, svincolato)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0