Dal Novara arriva anche il classe 2000 Katuma: giocherà con la squadra Primavera

Quella di giovedì in casa SPAL non è stata solo la giornata di Lorenzo Dickmann, ma anche quella di Aron Katuma. Quattro anni più giovane (è nato nel 2000), ma stesso ruolo e stessa squadra di provenienza, ossia il Novara. Katuma è belga di origini congolesi e nell’ultimo campionato di Primavera 2 è stato avversario della SPAL di Cottafava nel girone A. Impiegato come esterno destro nel 352 di Giacomo Gattuso, fa della forza fisica e della facilità di corsa le sue doti principali. Giocatore votato soprattutto all’attacco, nell’ultima stagione ha segnato anche cinque gol nelle venti apparizioni in campionato.

La posizione media di Katuma nelle partite giocate in stagione. Fonte: WyScout

Si tratta ovviamente di un investimento per il futuro: Katuma farà parte dell’organico della squadra Primavera per la stagione 2018-2019, ma con tutta probabilità prenderà parte al ritiro estivo col gruppo di mister Semplici per essere messo alla prova fin da subito.

 

 

 

 

Katuma, con il numero 7, in azione durante una partita dell’ultimo campionato Primavera2

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0