Ribaltone in cinque minuti: il vantaggio illude, la SPAL poi si squaglia e concede il pareggio

Sembrava potesse essere la partita della svolta e fino al 70′ lo era stata, invece la SPAL si è incartata sul più bello, facendosi rimontare nello spazio di cinque minuti da un Cagliari non certo da combattimento. Il solito gol preso da calcio piazzato e una distrazione difensiva hanno permesso agli uomini di Maran di portare via un punto, dopo che i (bei) gol di Petagna e Antenucci avevano fatto sognare il ritorno ai tre punti. Segnali positivi ce ne sono stati rispetto alle ultime uscite ma a pesare come macigni sono ancora gli errori individuali e le disattenzioni in fase difensiva. Ora la sosta, poi l’appuntamento in casa della Juventus.

SPAL-CAGLIARI 2-2 (pt 1-0)

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari (dal 23′ st Bonifazi), Felipe (dal 13’ st Simic); Lazzari, Schiattarella, Valdifiori (dal 9’ st Kurtic), Missiroli, Fares; Antenucci, Petagna. A disp.: Demba, Milinkovic-Savic, Djourou, Viviani, Vitale, Dickmann, Costa, Paloschi, Floccari. All.: Semplici.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Romagna, Padoin; Barella, Bradaric (dal 20′ st Sau), Ionita; Castro (dal 45′ st Dessena), Joao Pedro (dal 43′ st Faragò); Pavoletti. Allenatore: Rolando Maran. A disp.: Rafael, Aresti, Pajac, Andreolli, Cigarini, Cerri, Pisacane. All.: Maran.

MARCATORI: 3’ Petagna (S), 71′ Antenucci (S), 73′ Pavoletti (C), 76′ Ionita (C).
AMMONITI: Barella (C), Castro (C), Valdifiori (S), Felipe (S).
ARBITRO: Doveri di Roma 1. Assistenti: Carbone e Colarossi. IV: Fourneau. VAR-A: Banti-Valeriani.

Azioni salienti primo tempo:
3’ GOL DELLA SPAL! Subito in vantaggio gli estensi. Antenucci lancia Lazzari in fascia, l’esterno mette in mezzo trovando la deviazione vincente di testa dell’attaccante spallino.
12’ Occasione per la SPAL: Petagna da due passi calcia a botta sicura, Cragno si oppone in maniera provvidenziale.
15’ Joao Pedro fermato lanciato a rete da Castro viene fermato per posizione irregolare. Situazione dubbia.
37’ Occasione SPAL: Lazzari lanciato da Antenucci calcia a mezza via tra un tiro e un cross. La palla esce a lato del palo difeso da Cragno.

Azioni salienti secondo tempo:
57’ Joao Pedro colpisce di testa a centro area: la palla esce di poco sopra la traversa.
63’ Altra occasione SPAL. Kurtic e Antenucci si ostacolano a vicenda su ottimo cross di Missiroli
71’ RADDOPPIO DELLA SPAL! Antenucci riceve un pallone d’oro da Lazzari, nasconde la palla alla difesa ospite e batte Cragno.
73’ GOL DEL CAGLIARI! Risposta immediata degli ospiti che rispondono agli spallini con il goal di Pavoletti di testa.
76’ PAREGGIO DEL CAGLIARI! Incredibile al Paolo Mazza! Ionita lascia partire un preciso rasoterra che batte Gomis.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0