Prestazione da grande squadra, in cui spicca un Lazzari imprendibile

Quella esibita dalla SPAL contro il Santarcangelo è stata una prova di grande solidità, impreziosita da alcuni acuti particolarmente notevoli. Bene come al solito Menegatti, Sereni conferma il suo ottimo impatto, mentre Lazzari e Varricchio consolidano la loro reputazione di uomini chiave per la causa biancazzurra

MENEGATTI  6.5 – Non è stata una giornata di superlavoro per lui, ma le poche volte che è stato chiamato in causa seriamente si è sempre mostrato attento e reattivo.

SILVESTRI  6 – Prestazione forse meno brillante del solito, ma comunque solida e sicura.

(BUSCAROLI 6) – Rileva Silvestri a partita tutt’altro che chiusa. Entra bene in gioco e si allinea subito con il resto della difesa.

SERENI  7 – Un’altra grande partita per lui. Sicuro ed efficace in difesa, esuberante e propositivo in attacco.

CAPELLUPO  6.5 – Il ragazzo è in giornata e regge benissimo il centrocampo. Sbaglia praticamente niente, risolve diverse situazioni complicate.

LEBRAN 6 – Prestazione compatta e senza fronzoli. Difende in maniera sicura, ma il suo caratterino lo porta spesso ad eccedere in qualche protesta, rischiando qualcosa in caso di arbitri poco pazienti.

GIANI 6.5 – Una buonissima partita. Difende bene, anticipa avversari e da sicurezza a tutto il reparto. Peccato per il giallo che gli costerà la squalifica.

LAZZARI 7.5 – Il folletto biancoazzurro oggi è in stato di grazia, e per la difesa gialloblu son dolori. Corre per due, salta uomini, entra in area quando vuole. Qualche problema con l’ultimo passaggio, ma riesce sempre a fornire assist e cross, anche difficili, per i compagni.

LANDI  6.5 – Una partita di grandissima lotta e sacrificio per lui, che non gioca mai al risparmio. Tante sportellate ma anche tanti inserimenti. Nel primo tempo prova a sorprendere Nardi con un bolide molto insidioso.

VARRICCHIO 7.5 – Il conte Max risolve anche questa partita. Un bel gol di testa che è solo un dettaglio di una grande partita dove mostra tutta la sua classe. Tocchi deliziosi e crescente sacrificio sul finale per tenere il risultato. Migliore in campo.

COZZOLINO 6.5 – E’ ancora stanco ed appannato rispetto a quello che ci aveva abituato a grandi prestazioni nella prima parte di campionato, ma la sua prova è di grandissima generosità e quantità.

(FALOMI  6.5) – Entra bene in partita e si rende pericoloso con un gran tiro sul finale, rimedia un giallo forse evitabile.

BERRETTI  6.5 – Un giocatore a suo agio nella meccanica di questa Spal, che specialmente nel primo tempo mostra una bellissima prestazione di qualità e quantità.

(ARRIGONI n.g) – Pochi minuti nel finale.

GADDA 7 – La Spal approccia bene un appuntamento in cui c’è molto in ballo, con primo tempo aggiudicato a pieno merito. La ripresa inizia con un po’ di incertezza, e sembrava si stesse concedendo un po’ troppo, ma un po’ di concentrazione e i cambi giusti hanno consentito raddrizzare la china e di reggere il forcing finale degli ospiti.
SANTARCANGELO
Nardi 7, Beccaro 5.5, Fedi 5.5, Garaffoni 6, G. Rossi 6; Urso 5.5, Cola 6.5 , Bisoli 6 (20’ s.t. P. Rossi 6); Papa 6.5 (17 ‘ s.t. Piccoli 6); D’antoni 6, Graziani 6.5 (17’ s.t. Pasi 6). All.: Fraschetti 6.5.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0