Senza Togni scatta il momento di Capece, anche Di Quinzio verso la conferma. Rientra Gasparetto

Come già anticipato in tarda mattinata, ad Ascoli non sarà presente Pietro Menegatti. Il portiere si unisce infatti agli altri indisponibili a causa di un problema ad un occhio rimediato in allenamento. Il conto degli assenti raggiunge quindi quota cinque. Semplici ha comunque a disposizione altri venti elementi, tutti convocati per la trasferta del Del Duca. Albertoni farà il suo esordio in porta, Gasparetto tornerà titolare in difesa dopo aver scontato la squalifica, mentre Capece dovrebbe rimpiazzare Togni a centrocampo. Salgono le quotazioni di Rovini, ma tutto lascia pensare a una conferma del tandem d’attacco Fioretti-Zigoni.

Ecco i 20 convocati.
Portieri: Albertoni, Ranieri
Difensori: Aldrovandi, Cottafava, Gasparetto, Giani, Lazzari, Nava, Pappaianni, Silvestri.
Centrocampisti: Bellemo, Capece, Di Quinzio, Gerbaudo, Landi.
Attaccanti: Finotto, Fioretti, Rovini, Veratti, Zigoni.

Indisponibili: Filippini, Menegatti, Rosina, Togni.
Squalificati: Gentile.
Diffidati: nessuno.

Probabile formazione (352): Albertoni; Gasparetto, Cottafava, Silvestri; Lazzari, Di Quinzio, Capece, Gerbaudo, Nava; Fioretti, Zigoni. A disp.: Ranieri, Aldrovandi, Giani, Landi, Bellemo, Finotto, Rovini. All.: L. Semplici.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0