In attesa delle decisioni del CONI, sale il prezzo dei biglietti. In alternativa la giornata biancazzurra

Il caos che ha caratterizzato (e continua a caratterizzare) la Lega Pro di certo ha creato disagi di diversa natura alle società, tra cui l’obbligo di fare una programmazione di bilancio praticamente al buio. La SPAL non fa eccezione e per fare in modo che i conti tornino ha deciso di ridefinire i prezzi dei biglietti per far fronte ai mancati incassi nel girone a diciotto squadre.

A fare luce sulla situazione ci ha pensato il patron spallino Simone Colombarini. Con la consueta pacatezza che lo contraddistingue ha illustrato il nuovo stato della situazione: “Ci tenevamo a fare chiarezza sulla situazione biglietti e abbonamenti dopo alcune domande che ci sono state rivolte dai tifosi, anche se siamo consapevoli che quello che stiamo per fare potrebbe non essere la versione definitiva per i fatti che sono ben noti a tutti. Come società abbiamo sempre detto che il sottoscrittore dell’abbonamento avrebbe avuto modo di assistere a quattro o cinque partite gratuite, al contrario non ci eravamo espressi su quelli che sarebbero potuti essere i prezzi dei biglietti non sapendo quante partite casalinghe si sarebbero giocate. Se la situazione rimarrà questa, i prezzi degli abbonamenti sono quelli comunicati e non ci sarà alcuna giornata biancazzurra. come inizialmente previsto. Per far sì che l’abbonamento porti ad uno sconto di circa quattro o cinque partite rispetto al prezzo dei biglietti abbiamo ritenuto opportuno, anche in considerazione del fatto che i nostri costi non verranno diminuiti se si giocherà a diciotto o venti squadre, apportare una leggera modifica ai prezzi dei singoli biglietti”.

La prevendita per la gara di domenica contro la Lucchese (decisioni ai piani alti permettendo) partirà venerdì. “Se invece dovessimo ricevere la comunicazione del ripristino a venti squadre – ha aggiunto Colombarini – i prezzi dei biglietti saranno quelli dello scorso anno e l’abbonamento sarà valido per diciotto partite in quanto faremo la giornata biancazzurra”.

I nuovi prezzi:
CURVA OVEST: 11€ intero, 7€ ridotto, 1€ under 14
TRIBUNA BIANCA: 14.5 € intero, 9€ ridotto, 1€ under 14
TRIBUNA AZZURRA: 21€ intero, 13€ ridotto, 2€ under 14
TRIBUNA BLU: 27€ intero, 14,5€ ridotto, 2€ under 14
SETTORE OSPITI: 12€ settore in gradinata, 14.5€ settore in tribuna bianca.

Nella scorsa stagione i biglietti interi costavano 10€ in Curva Ovest, 14€ in Tribuna Bianca, 20€ in Tribuna Azzurra e 25 in Tribuna Blu.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0