Nella serata degli attacchi, si rivedono Brkic e Ibarra. Rush e Henderson determinanti

Ferrara-Treviglio è stata una partita tra attacchi esuberanti e difese abbastanza allegre, per cui le note più positive vengono soprattutto da chi ha saputo distinguersi nella metà campo offensiva.

Rush 7: Letteralmente picchiato dalla difesa avversaria, questa sera gli arbitri non sono con lui e lasciano correre spesso. Non demorde e sforna una buonissima prestazione sia in attacco sia in difesa, nonostante alcuni intoppi generali. Alcuni dei suoi canestri sono stati davvero fantasiosi e hanno caricato il pubblico del Pala HiltonPharma, ma dovrà migliorare il tiro libero, perché le percentuali dalla linea della carità non sono state di certo all’altezza del resto.

Ibarra 6.5: Finalmente una prestazione di livello da parte dell’argentino. Assist, punti e responsabilità prese sono un po’ di quello che ha fatto questa sera. Ha mostrato una personalità fino ad ora sopita, che serve come ossigeno a questa squadra. Una faccia diversa rispetto a quella delle giornate precedenti: offensivamente ha attaccato l’uomo fino in fondo sui loro evidenti problemi all’inizio nel difendere i pick&roll, mentre in difesa sembrava avere più voglia di sporcarsi le mani. Se continua di questo passo può fare la differenza.

Bucci 6.5: Anche lui nella miglior serata vista fino ad adesso in questo inizio di stagione. Il tiro oggi entra con continuità, prima in situazioni di uscita dei blocchi, poi anche dal palleggio. Così Ryan prende sempre più fiducia nei suoi mezzi. Qualche disattenzione di troppo in difesa e un paio di palle perse davvero troppo banali sporcano un po’ la sua prestazione, ma se anche lui in futuro sarà sempre quello di stasera, le cose potrebbero farsi interessanti.

Henderson 7: Gara solida. In attacco trova con facilità il canestro anche dalla lunga distanza e le sue presenze a rimbalzo sono sempre sostanziose. Qualche sbavatura in difesa, è comunque autore di un paio di gran stoppate che danno carica ed energia alla squadra. A fare da corollario alla sua gara anche due bombe dalla lunga distanza e due assistenze per i compagni.

Brkic 6.5: Per la prima volta abbiamo avuto una presenza a centro area che non sia stata una semplice apparizione sporadica e lo dimostra il numero di triple prese dal lungo: zero. L’essersi avvicinato a canestro, nonostante le percentuali di tiro non eccelse, e l’aver subito diversi contatti non sanzionati, gli ha permesso anche di essere fondamentale a rimbalzo soprattutto d’attacco. Questa sera si è visto il miglior Brkic della stagione: la sua fisicità nel pitturato a centro area è fondamentale per la Bondi.

Lestini 5.5: Pochi tiri tentati, ma realizzati con continuità questa sera. Il suo rendimento offensivo lo conosciamo tutti e non si può dire quasi nulla, in difesa invece fatica molto spesso. Battuto costantemente nei recuperi dalle triple dei suoi diretti avversari, nel secondo tempo questa situazione si è un po’ alleviata, ma in uno contro uno si fa battere con troppa facilità.

Losi 6: Quando Jordan è in campo la squadra sembra prendere fiducia, anche se la sua prestazione personale non è delle migliori. Autore di due bombe fondamentali a metà della gara, le sue percentuali al tiro non sono comunque scintillanti, ma la sua leadership la fa da padrone. Una parola per tutti, che sia di conforto o di consiglio e la solita voglia di vincere sconfinata che ha questo ragazzo lo rendono un vero trascinatore.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0