Versatilità e continuità: Mora e Spighi soddisfatti del loro apporto

Nel post partita non potevano mancare gli interventi in sala stampa di Mirco Spighi e Luca Mora, due dei grandi protagonisti di giornata in casa SPAL

Mirco, impossibile non chiedertelo: il tuo era un tiro o un pallonetto?
“In un primo momento avevo deciso di fare un cross, poi ho notato che il portiere era fuori dai pali per cui ho fatto questo tiro-cross per provare a metterla lì e mi è andata bene. Ci avevo provato già nel primo tempo, ma lì era stato bravo il portiere”.

Anche oggi hai confermato di poter essere prezioso.
“Siamo un gruppo veramente forte nel complesso. Poi quando vengo chiamato in causa cerco di fare la mia parte e oggi penso di aver confermato che ci sono se il mister ha bisogno”.

Passiamo a Luca: anche oggi prestazione super da parte tua.
“Contava prima di tutto vincere, perché non era una partita facile. Ovviamente sono felice anche per questa gioia personale del gol.Paradossalmente ho fatto gol con il peggiore dei due tiri. Col secondo, quello da lontano, pensavo la palla potesse entrare e invece ho preso la traversa. Peccato, ma va bene comunque. Fosse capitato in una partita finita diversamente avrei avuto qualche rimpianto in più ma non è questo il caso”.

Lunedì prossimo al Paolo Mazza avrete a disposizione quello che somiglia molto a un match-ball per tagliare fuori il Pisa dalla lotta per il primo posto.
“Beh, intanto mercoledì c’è la Reggiana in Coppa e non è una partita secondaria. Per il resto mi auguro che i tifosi vengano veramente in tanti lunedì prossimo, perché meritiamo tutti quanti di vivere un’altra bella serata insieme”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0