Semplici: Vittoria di fondamentale importanza, questi ragazzi non mollano mai

Al termine della gara che ha visto la SPAL rifilare ben cinque gol alla Lupa Roma, abbiamo annotato le impressioni di mister Semplici e di alcuni protagonisti di giornata: Marco Cellini, Paolo Branduani e Nicolas Giani.

LEONARDO SEMPLICI
“Dopo un primo tempo nel quale non abbiamo giocato bene siamo rientrati negli spogliatoi, ci siamo parlati e abbiamo riordinato le idee. Sapevamo del valore della Lupa, indipendentemente dalla loro posizione di classifica. Mi dispiace per aver preso gol ancora per una nostra svista, ma siamo stati bravi a riportarci in vantaggio, segnando un gol che probabilmente ci ha liberato anche della tensione del momento. Alla fine penso che questa vittoria sia meritata e che i tre punti siano frutto di una bella gara. La formazione? Ho scelto un centrocampo più tecnico ed alla lunga penso che sia stata una scelta vincente. Giani? Lo devo ringraziare. Nonostante il problema al polpaccio ha voluto esserci stringendo i denti: questo è il segnale della forza di questi ragazzi, che non mollano mai. Una vittoria su un campo così difficile ci deve dare forza e serenità, ma soprattutto convinzione per affrontare le prossime fondamentali gare”.

MARCO CELLINI
“Al di là della tripletta siamo molto contenti perché non è mai facile vincere in questi campi. Sono contento per la vittoria e per la prestazione, anche se devo ringraziare anche i miei compagni per gli assist. Il Pisa? Non volevamo conoscere il risultato della loro partita fino al termine della nostra, per fortuna è andata bene. Dobbiamo essere soddisfatti del nostro cammino, ora pensiamo alla partita di domenica che sarà un’altra battaglia difficile”.

PAOLO BRANDUANI
“Ho fatto due interventi importanti e soprattutto determinanti per quanto riguarda il risultato. Sono tre punti importantissimi e dobbiamo continuare così. La parata più difficile di oggi? Ovviamente quella del rigore calciato da Fofana. Nel primo tempo abbiamo subito un po’ troppo, mentre nel secondo abbiamo preso in mano la partita portando a casa questa importantissima vittoria”.

NICOLAS GIANI
“Sono contento di essere riuscito a scendere in campo, ora c’è davvero bisogno di tutti. La Lupa è una formazione che rispetto all’andata si è decisamente rinforzata, poi penso che quella contro le ultime sia sempre una partita particolare. La nostra è stata una prestazione di spessore, davvero una grande SPAL. La mia uscita anticipata? Ho sentito un po’ di fastidio e visto che eravamo sul quattro a uno ho deciso di alzare bandiera bianca (ride). Domenica partita importantissima con la Maceratese, spero in un’altra grande partita”.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0