Chi parte e chi può tornare: Cellini diretto a Livorno, potrebbe riavvicinarsi Spighi

Quella di giovedì potrebbe essere stata l’ultima giornata di Marco Cellini da giocatore della SPAL. L’attaccante biancazzurro infatti è ormai prossimo alla cessione al Livorno dopo un solo anno a Ferrara. Il suo contratto, in scadenza a giugno 2017, verrà rilevato dagli amaranto. Nonostante i 35 anni compiuti a maggio, Cellini si è imposto alla SPAL come un attaccante di straordinario valore: sono infatti 21 i gol messi a segno in 31 presenze totali, tra campionato (17), Coppa Italia di Lega Pro (3) e Supercoppa (1). Tuttavia fin dal termine della stagione si era avvertito che in serie B lo spazio per lui si sarebbe ridotto notevolmente. Normale quindi che Cellini, ancora integro fisicamente e motivato, abbia deciso di scendere di nuovo in Lega Pro per provare a riportare il Livorno nella serie cadetta dopo la beffarda retrocessione.

Per un giocatore che va, forse uno potrebbe tornare. E’ il caso di Mirco Spighi. L’interminabile tira e molla tra il centrocampista romagnolo – svincolato dallo scorso 1 luglio – e la società dovrebbe essere giunto alle battute conclusive. Da quanto è stato possibile apprendere, un colloquio dovrebbe essere imminente dopo quasi un mese di contatti sporadici. D’altra parte è nell’interesse di entrambe le parti definire la situazione entro l’inizio del ritiro: in caso di esito positivo Spighi tornerà a essere un giocatore della SPAL, altrimenti cercherà una sistemazione diversa, probabilmente in Lega Pro. Ma le quotazioni del jolly romagnolo sembrano in rialzo.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0