Milan, Napoli, Fiorentina, Lazio e Samp nel girone dei biancazzurri: si parte il 10 settembre

La squadra Primavera della SPAL è stata inserita nel girone A di campionato: se la dovrà vedere, tra le altre, con Milan, Napoli, Fiorentina, Lazio e Sampdoria. La nuova formula, funzionale alla realizzazione della riforma in vigore dalla prossima stagione, ha abolito il criterio geografico in funzione di uno basato sul ranking delle 42 squadre ammesse al torneo.

Girone A: Brescia, Cesena, Fiorentina, Hellas Verona, Latina, Lazio, Milan, Napoli, Perugia, Sampdoria, SPAL, Spezia, Trapani, Vicenza.

Al termine della prima fase del campionato col classico girone all’italiana andata e ritorno, le prime e le seconde classificate di ogni girone accedono direttamente alla Fase Finale. Le terze, le quarte e le due migliori quinte classificate disputano il turno di qualificazione alla Fase Finale.

Possono prendere parte al campionato i calciatori nati a partire dal 1 gennaio 1998 in poi e che, comunque, abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età. Possono, inoltre, essere impiegati in ciascuna gara dei gironi eliminatori un calciatore “fuori quota” senza alcun limite di età e due calciatori “fuori quota” nati non anteriormente al 1 gennaio 1997.

La stagione regolare inizierà il 10 settembre 2016 e si chiuderà il 27 maggio 2017.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0