Paolo Mazza, arriva il via libera della commissione: SPAL-Vicenza si giocherà regolarmente a Ferrara

Poco dopo le 20 di mercoledì è arrivata la notizia che tutta la Ferrara del calcio attendeva: SPAL-Vicenza di domenica 4 settembre si giocherà regolarmente al Paolo Mazza. Dalla riunione della commissione provinciale di sicurezza tenuta nel pomeriggio è arrivato il via libera ufficiale. Lo stadio è ufficialmente agibile.

Il primo a darne notizia è stato l’assessore ai lavori pubblici Aldo Modonesi tramite il suo profilo Facebook.

Pochi minuti più tardi è arrivato lo status anche dell’assessore allo sport Simone Merli: “Domenica sera, grazie al lavoro delle imprese, della struttura tecnica e della società Spal, e come ribadito da mesi, Spal-Vicenza si giocherà a Ferrara. A nome dell’Amministrazione Comunale non possiamo che ringraziare tutte le componenti della Commissione di Vigilanza, la Prefettura e la Questura per la professionalità con cui fin dall’approvazione del progetto è stata seguita la questione. E forza Spal!“.

L’amministrazione ha convocato una conferenza stampa per il primo pomeriggio di giovedì allo scopo di illustrare i dettagli di quanto emerso in commissione. Con tutta probabilità la vendita dei biglietti sarà aperta solo giovedì pomeriggio, dopo la riunione del GOS (Gruppo Operativo Sicurezza) prevista alle 9.30. In quella sede verranno determinate modalità di vendita ed eventuali restrizioni.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0