Il weekend dei giovani spallini in prestito: Bellemo festeggia una vittoria contro Oscar Brevi

Nel week end dei giocatori spallini in prestito sorride Farina con i primi tre punti della Virtus Castelfranco, Bellemo e il Fano annientano il Padova dell’ex Oscar Brevi nel turno infrasettimanale, ma poi perdono il derby con la Sambenedettese.

LEGA PRO
FRANCESCO POSOCCO (Santarcangelo, 4 presenze, 295 minuti giocati) – Continua il suo buon momento. Anche nel pari con il Teramo (1-1), mister Marcolini lo lancia titolare dal primo minuto. Apporto garantito in fase di spinta da esterno del 3-5-2, anzi è il primo a farsi notare in area avversaria presentandosi al tiro, ma senza centrare il bersaglio. Sfinito, viene sostituito a dieci minuti dal termine da Paramatti junior sul risultato di 0-0.

ALESSANDRO BELLEMO(Fano, 5 presenze, 450 minuti giocati) e LORENZO CAPEZZANI- Il biondo centrocampista è ancora fermo per infortunio. Bellemo invece mette a referto altre due gare da titolare. Buona prestazione nel successo infrasettimanale con il Padova dell’ex tecnico spallino Oscar Brevi (3-1) con tripletta di Gucci. Sufficiente anche nell’equilibrato derby con la Sambenedettese deciso a sei minuti dal termine da Mancuso.

SERIE D

ANGELO PANATTI (Pro Sesto, 1 presenza, 30 minuti giocati, 1 gol)- Dopo il gol decisivo con il Legnano, non partecipa alla trasferta in casa del Chieri terminata a reti bianche.

ANDREA SEVESO (Caravaggio, 2 presenze, 180 minuti giocati, -2 gol al passivo)- Difende nuovamente i pali del Caravaggio nel difficile match con la Pro Patria dell’ex Genoa e Palermo Santana (1-1). Forte pressione dei tigrotti nel primo tempo, ma non può nulla al 18’ sulla deviazione da distanza ravvicinata di Mauri. Nel finale, dentro anche il figlio d’arte Casiraghi, ma non corre pericoli e anzi la squadra di casa trova il pari a pochi minuti dal termine.

ALESSIO RIGON (Vigontina San Paolo, 1 presenza, 90 minuti giocati)- In panchina nella sconfitta per 3-0 con l’U. Arzignano.

ALESSANDRO MIOTTO (Delta Rovigo, 2 presenze, 180 minuti giocati, 1 gol)- Disputerà martedì 20 settembre il match con il Castelvetro.

THOMAS DALLA VEDOVA (Eclisse Careni Pievigina, 3 presenze, 270 minuti giocati)- Il Careni cade in casa del Vigasio (2-1), dove esordisce l’ex Berretti spallino Davide Scarpi, tra i migliore dei locali. Altra buona prova di sostanza del centrocampista, ma non basta per un risultato positivo.

ENRICO SARTO (Alfonsine) e NICHOLAS DI DOMENICO – L’Alfonsine pareggia 2-2 contro la Vis Pesaro degli ex spallini Falomi (in rete su rigore) e mister Sassarini. Assenti i due giovani scuola Spal.

ANDREA FARINA (Virtus Castelfranco, 3 presenze, 240 minuti)- Primo successo per i modenesi (1-0). Gioca un’ora da titolare sull’out sinistro soffrendo poco contro gli esterni della Pianese. Decide al 30’ Alagia. Farina lascia il posto al 60’ a Ceci.

ECCELLENZA

MATTEO AMBROSINI (Sant’Agostino, 2 presenze, 180 minuti giocati) e DIEGO BEVILACQUA (2 presenze 113 minuti giocati)- Entrambi titolari i giovani ramarri scuola SPAL. Ambrosini ha davanti un brutto cliente come Sow, Bevilacqua aiuta la manovra offensiva. Termina in parità la sfida col Cervia (1-1).

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0