L’attacco non punge, il Cagliari ne approfitta: l’Under 16 torna a mani vuote dalla Sardegna

azione under16 maglia gialla

La spedizione biancazzurra in Sardegna torna nel continente con un po’ di amaro in bocca, visto che l’Under 16 non è riuscita nell’intento di emulare l’Under 15 vittoriosa sul campo del Cagliari. Con il 3-0 assestato alla SPAL, i sardi colgono la prima vittoria stagionale.

Mister Cristi si affida nuovamente al 433, ma sin dall’inizio non sembra esserci storia contro gli uomini di Melis che aprono le danze al 13’ minuto con il gol di Pinna, bravo a concretizzare una respinta corta di Campi. Dieci minuti dopo il Cagliari raddoppia con Contini: da fuori area l’attaccante rossoblù trova una conclusione angolatissima su cui Campi può fare ben poco. Prima dello scadere, la SPAL sfiora il 2-1 con una conclusione in mischia che si stampa sulla traversa. SPAL davvero sfortunata, poiché la successiva ribattuta trova solamente il fondo del campo.

Nella ripresa la SPAL prova ancora a riaprire il match in tutti i modi e ci va davvero vicinissima soprattutto con Mattia Mazzoni. A segnare però è purtroppo ancora una volta il Cagliari che, al 20’ della ripresa, chiude definitivamente i conti con la doppietta di Pinna. Nonostante comunque sia arrivata un’altra sconfitta per l’Under 16, Mister Cristi non ne fa un dramma e rimane concentrato sulle prossime partite: “Il problema in questo momento è che non riusciamo a concretizzare le occasioni da gol che creiamo. Magari non sono tantissime, ma purtroppo al momento non siamo stati bravissimi a sfruttarle. Questo è il punto su cui dobbiamo lavorare in futuro. Bisogna ricordare comunque che abbiamo già giocato anche con Atalanta e Siena che hanno 12 punti e che sul piano sia fisico che qualitativo sembrano essere le due squadre più in forma. Adesso comunque è importante pensare a sbloccare la classifica e a ottenere i primi tre punti della stagione”.

TABELLINO

Cagliari-SPAL 3-0

CAGLIARI (4-3-3): Cabras, Carboni, Zedda (Dal 36’ s.t. Usai), Cossu (Dal 28’ s.t. Dore), Cusumano, Boccia, Mula, Ledda (Dal 28’ s.t. Soru), Cannas (Dal 36’ s.t. Mastino), Pinna, Contini (dal 14’ s.t. Vinci). A disp.: Antonucci, Cancellieri, Maccis, Murrau. All.: Martino Melis.

SPAL (4-3-3): Campi, Marzio (Dal 16’ s.t. Artioli), Rizza (dal 1’ s.t. Marzocchi), Valesani, Ferrari (dal 29’ s.t. Montanari), Tagliaferri (Dal 16’ s.t. Mazzoni E.), Mazzoni M., Ardelean (dal 1’ s.t. Sare), Alessio, Zabre (Dal 16’ s.t. Braga), Milan (dal 35’ s.t. Merighi). A disp.: Pavanello, Biston.  All. Andrea Cristi.

Arbitro: Sig. Collu da Cagliari.
Reti: 13’ p.t. e 20’ s.t. Pinna (C), al 23’ p.t. Contini (C).
Ammonizioni: Soru (C); Ferrari (S).
Angoli: 3-5.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0