Allenatori a confronto, Semplici: Non meritavamo di perdere; Drago: Abbiamo sbagliato tutto

Al termine della gara abbiamo raccolto le impressioni a caldo dei due tecnici: Leonardo Semplici e Massimo Drago. Inevitabile che gli stati d’animo siano piuttosto diversi.

LEONARDO SEMPLICI
“Abbiamo disputato una bella gara contro un Cesena dai valori importanti. Nel primo tempo non siamo riusciti a trovare la via del gol senza mai rischiare, nel secondo tempo loro sono cresciuti e sono riusciti a segnare. Per fortuna Cremonesi ha segnato nel finale, perché una sconfitta oggi sarebbe stata davvero immeritata. Poca concretezza a fronte del gioco sviluppato? Può essere, di sicuro diversi giocatori si stanno togliendo di dosso qualche ruggine della Lega Pro, ma sono convinto che la direzione sia quella giusta”.

MASSIMO DRAGO
“Stiamo regalando punti in maniera sistematica. Non abbiamo fatto una prestazione all’altezza del Cesena, purtroppo abbiamo qualche problema di gestione. La società ha abolito il riposo post-partita quindi riprenderemo a lavorare già da domani. In ogni caso in questa gara abbiamo sbagliato tutto quello che c’era da sbagliare, la partita per noi è stata decisamente negativa: sapevamo che loro erano bravi sulle ripartenze e gliele abbiamo concesse. Non abbiamo portato in campo quello che prepariamo in settimana”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0