Si rivede Antenucci col gruppo, anche Meret in miglioramento. Castagnetti entra in diffida

Il rientro dalle rispettive squalifiche di Gasparetto e Schiattarella, unito al miglioramento della situazione in infermeria permetterà a mister Semplici di avere più possibilità in vista di SPAL-Avellino di lunedì prossimo. La notizia migliore riguarda senz’altro il rientro in gruppo di Mirco Antenucci dopo due settimane tra allenamenti differenziati ed a ritmo ridotto. Anche Meret, dopo il problema muscolare accusato nella rifinitura pre-Frosinone è da considerare del tutto recuperato. Prosegue il percorso di recupero di Schiavon (ancora a parte), mentre Mora – uscito malconcio nella ripresa di Frosinone-SPAL – sconta le conseguenze di una botta al ginocchio. Nell’allenamento di ripresa di giovedì pomeriggio ha lavorato a parte, ma dovrebbe essere considerato recuperabile per il prossimo impegno di campionato.

Sul fronte disciplinare c’è invece da registrare l’ingresso di Castagnetti nella lista dei diffidati. Per lui e Lazzari scatterà automaticamente il turno di squalifica in caso di ammonizione. Di seguito il quadro completo della situazione.

Quattro ammonizioni (diffidati): Lazzari, Castagnetti.
Tre ammonizioni: Mora, Zigoni.
Due ammonizioni: Vicari, Cremonesi.
Una ammonizione: Cerri, Gasparetto, Giani, Arini.

La regola prevede che dopo la quinta ammonizione, le altre squalifiche scatteranno dopo altri cinque cartellini, poi quattro, tre, due e una sanzione.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0