Il weekend dei giovani spallini in prestito: Posocco e Bellemo incassano due sconfitte

Sfortunato Bellemo, mentre vola Miotto con il Delta che dopo l’arrivo di Parlato in panchina sale al secondo posto. Tanti cartellini gialli per i giovani spallini in prestito.

LEGA PRO

FRANCESCO POSOCCO (Santarcangelo, 12 presenze, 833’ minuti giocati) – Continua il momento altalenante del Santarcangelo che crolla a Mantova (3-1) dopo l’ottimo successo col Modena. Titolare l’esterno, che già ammonito lascia il campo poco dopo la doppietta di Marchi al 15’ della ripresa per far posto a Mancini.

ALESSANDRO BELLEMO (Alma Fano Juventus, 16 presenze, 1375’ minuti giocati) e LORENZO CAPEZZANI – Il Fano viene sconfitto di misura dal Venezia di Pippo Inzaghi. Panchina per Capezzani, mentre Bellemo è titolare nell’undici schierato da Cusatis. Rimedia un giallo, ma al 42’ si fa vedere con un destro a giro che esce di poco a lato dopo aver saltato un paio di avversari. Esce al 29’ della ripresa per far posto a Gucci.

Serie D

ANGELO PANATTI (Pro Sesto, 5 presenze, 105’ minuti giocati, 1 gol)- La Pro Sesto supera di misura l’OltrepoVoghera (1-0) con un gol di Gobbi a due minuti dal termine. Solita staffetta con il centrocampista che subentra al 22’ della ripresa al posto di Fall. Ammonito.

ANDREA SEVESO (Caravaggio, 8 presenze, 720’ minuti giocati, 8 gol al passivo)- Il Caravaggio espugna il campo della Virtus Bolzano (1-3). Panchina per Seveso.

ALESSIO RIGON (Vigontina San Paolo, 9 presenze, 481’ minuti giocati) – A Vigonza torna il sorriso. La Vigontina San Paolo supera il Legnago (3-2) con una rete al 94’, dopo aver subito il pari all’89’. L’esterno ritrova una maglia da titolare e lascia il campo al 36’ della ripresa per Busetto. Per i colleghi de Il Mattino di Padova è da 6,5 la prova di Rigon: “Spirito indomito: spazza, spezza, spizza”.

ALESSANDRO MIOTTO (Delta Rovigo, 14 presenze, 1179’ minuti giocati, 1 gol) – Il Delta si impone sul campo del fanalino di coda Virtus Castelfranco (1-2). Novanta minuti da 6,5 per il centrocampista spallino che si fa vedere in avanti con un tiro al 55’ sul quale c’è l’intervento con la mano di un difensore e una conclusione al 77’ deviata in corner.

THOMAS DALLA VEDOVA (Eclisse Careni Pievigina, 14 presenze, 1229’ minuti giocati)- L’Eclisse sprofonda in casa dell’Union Feltre (4-1). Per il Gazzettino prova da 6 per l’ex centrocampista della Berretti: “Alcune folate in avanti poi rimane nella sua zona di competenza senza strafare”.

ENRICO SARTO (Alfonsine, 1 presenza, 5’ minuti giocati), NICHOLAS DI DOMENICO (1 presenza, 3’ minuti giocati) – L’Alfonsine pareggia con la Vastese (0-0). Panchina per i due ragazzi.

ANDREA FARINA (Virtus Castelfranco,4 presenze, 321’ minuti giocati) – Resta in panchina nella sconfitta del Castelfranco contro il Delta (1-2) e manca il derby con Miotto.

ECCELLENZA

MATTEO AMBROSINI (Sant’Agostino, 13 presenze, 1120’ minuti giocati), DIEGO BEVILACQUA (13 presenze, 717’minuti giocati, 1 gol)- Settimana positiva per i ramarri. Pari nel derby con l’Argentana del turno infrasettimanale (1-1), giocano titolari e tutti i novanta minuti sia Ambrosini che Bevilacqua, quest’ultimo rimedia un giallo. Nella vittoria sul Granamica (0-1), resta in panchina Bevilacqua, mentre Ambrosini entra al 5’ della ripresa al posto di Lodi.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0