Hellas-SPAL, la prevendita parte lunedì: oltre tremila biglietti a disposizione su due settori

Seconda contro terza, separate da un punto e divise da una storica rivalità. Gli ingredienti di Hellas Verona-SPAL sono di quelli che possono garantire un esodo dal sapore storico per i tifosi spallini. Vale la pena di riepilogare tutte le informazioni utili sulla prevendita dei biglietti.

QUANTO DURA LA PREVENDITA: dalle 10 di lunedì 13 febbraio alle 19 di domenica 19 febbraio.

DOVE SI TROVANO I BIGLIETTI: nei punti vendita del circuito VivaTicket. A Ferrara ce ne sono due:

* Tabaccheria al Doro, via Padova 7, tel. 0532/53038

* Tabaccheria Segnali di fumo di Vaccarella Laura, Corso Martiri della Libertà, 73, Tel.: 0532 205208

Orari: Lun-Mar-Mer-Ven-Sab: 8.45-13 e 15.30-20; Gio: 8,45-13; Dom: chiuso.

All’interno della provincia di Ferrara sono registrati anche punti vendita a Poggio Renatico (Coop Reno), Jolanda di Savoia (Coop Reno), Berra (Coop Reno), Bosco Mesola (Coop Reno), Sant’Agostino (Coop Reno) e Renazzo (Coop Reno), anche se non è chiaro se tutti siano abilitati per l’emissione di biglietti per eventi sportivi. Il consiglio è di telefonare preventivamente.

Con lo strumento di ricerca del sito VivaTicket possono comunque essere localizzati facilmente in tutte le province.

QUANTO COSTANO I BIGLIETTI: 12 Euro più diritti di prevendita; per i minori di 14 anni il costo è di 2 Euro.

QUANTI BIGLIETTI CI SONO A DISPOSIZIONE: 1.781 in Curva Nord Superiore. In caso di esaurimento sarà aperta anche la Curva Nord inferiore che può contenere altri 1.463 persone.

COSA BISOGNA SAPERE: Per tutti i residenti in Emilia-Romagna è indispensabile la tessera del tifoso, anche per l’acquisto di biglietti di tribuna. Non è attiva la promozione “Porta un amico”.

0