Meret e Bonifazi, ecco la chiamata del ct Ventura: i due biancazzurri allo stage dei giovani

Ci sono anche i biancazzurri Meret e Bonifazi tra i convocati di Giampiero Ventura per lo stage per calciatori emergenti della Nazionale maggiore. I due giocatori della SPAL raggiungeranno il resto del gruppo martedì mattina a Coverciano e rientreranno a Ferrara giovedì. Ovviamente la società ha espresso soddisfazione per la convocazione, che premia il lavoro di Semplici e il talento espresso dei due ragazzi di proprietà rispettivamente di Udinese e Torino. Meret e Bonifazi si alleneranno con giocatori già affermati del calibro di Gagliardini, Berardi, Locatelli e Verdi. Di seguito la lista completa dei convocati.

Portieri: Alessio Cragno (Benevento), Alex Meret (Spal);
Difensori: Antonio Barreca (Torino), Cristiano Biraghi (Pescara), Kevin Bonifazi (Spal), Mattia
Caldara (Atalanta), Federico Ceccherini (Crotone), Andrea Conti (Atalanta), Armando Izzo (Genoa),
Leonardo Spinazzola (Atalanta);
Centrocampisti: Danilo Cataldi (Genoa), Roberto Gagliardini (Inter), Manuel Locatelli (Milan),
Lorenzo Pellegrini (Sassuolo);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Gianluca Caprari (Pescara), Federico Di Francesco
(Bologna), Diego Falcinelli (Crotone), Roberto Inglese (Chievo Verona), Gianluca Lapadula (Milan),
Andrea Petagna (Atalanta), Simone Verdi (Bologna).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0