Anche quest’anno la SPAL debutta con Abisso: arbitrò il match inaugurale col Benevento

Per la seconda stagione consecutiva la SPAL debutterà in campionato in una gara diretta dall’arbitro Rosario Abisso. Domenica sera toccherà infatti al fischietto palermitano arbitrare Lazio-SPAL all’Olimpico, analogamente a quanto accadde un anno fa in occasione di Benevento-SPAL al “Vigorito”. Nella partita del ritorno in B dopo ventitré anni le cose non andarono troppo bene, visto che i biancazzurri vennero sconfitti 2-0 dai padroni di casa, grazie anche a un discutibile rigore per un contatto tra Mora e Ciciretti nel primo tempo. Nel corso della stagione di B 2016-2017 la SPAL ha ritrovato Abisso solo in un’altra occasione, in trasferta a Latina. Al “Francioni” i biancazzurri si imposero per 2-1 (Bonifazi, Antenucci) nonostante un doppio cartellino giallo con conseguente espulsione proprio di Bonifazi a inizio ripresa.

Altra curiosità: da quest’anno nelle squadre arbitrali sarà incluso l’assistente VAR, che avrà il compito di aiutare il direttore di gara nelle decisioni più difficili. Per Lazio-SPAL sarà Antonio Di Martino di Teramo. A lui è legato soprattutto il ricordo del gol annullato a Zigoni in SPAL-Pro Vercelli dello scorso 7 maggio. La partita terminò 0-0, rinviando così di una settimana la festa per la promozione in serie A. Tra i suoi precedenti con i biancazzurri anche SPAL-Perugia 2-0 (Floccari, Schiattarella).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0