Tanti 2000 e diversi talenti di origine straniera: la panoramica sulla Primavera 2017-2018

La Primavera SPAL 2017-2018 è una squadra composita, che conta di alcuni reduci della stagione precedente, un blocco proveniente dalla Under 17 già allenata da Cottafava e da qualche innesto mirato. Il 31 agosto è partito Di Pardo in direzione Juventus, non è da escludere che in corso d’opera possa essere inserito un ulteriore elemento.

PORTIERI: Balboni (1999, confermato), Palermo (2000, Forlì), Seri (1999, confermato).
DIFENSORI: Aguiari (2000, confermato), Boccafoglia (1998, confermato), Cannistrà (2000, confermato), Barbosa Vischi (1998, Vicenza), Scarparo (1999, difensore).
CENTROCAMPISTI: Artioli (1998, confermato), Cantelli (1999, confermato), De Angelis (2000, confermato), Ljubic (2000, Dinamo Zagabria), Maranzino (1999, confermato), Martina (2000, Trapani), Parolin (2000, confermato), Spaltro (2000, confermato), Vitale (2000, confermato).
ATTACCANTI: Barbosa Avelino (1999, Palmeiras), Clement (2000, confermato), Petrovic (2000, Rijeka), Soverini (2000, confermato), Ubaldi (1999, confermato).

STAFF: all. Marcello Cottafava, vice Michele Coppola, prep. atl. Carlo Oliani, prep. por. Silvio Guariso, fis. Vittorio Bronzi, dott. Gianni Mazzoni.

(assenti in foto: Gabriel Barbosa Avelino)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0