Floccari e Borriello proseguono col lavoro a parte. Meret operato con successo in Germania

Il doppio allenamento del mercoledì ha confermato quanto si poteva già presumere il giorno precedente, ossia che per Sergio Floccari e Marco Borriello è improbabile un impiego da titolari nel derby in programma domenica. I due attaccanti hanno continuato il programma differenziato e c’è da credere che mister Semplici non voglia rischiarli se non al 100% della condizione. Per il numero 22 c’è qualche speranza per uno spezzone, molto dipenderà dall’esito delle prossime sedute. Nel caso comunque sarebbero disponibili Antenucci, Paloschi e un Bonazzoli rinfrancato dal gol messo a segno con la maglia dell’Under 21. Giovedì alle 15 è in programma l’ultimo allenamento a porte aperte della settimana.

Grassi è rientrato in gruppo, mentre Meret è stato operato senza alcuna conseguenza a Monaco di Baviera per tentare di mettere fine al problema di pubalgia che lo tormenta ormai dal finale dello scorso campionato. L’Udinese e la SPAL hanno comunicato che il giovane portiere rientrerà ora a Udine dove le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni dallo staff medico della società. Nel caso il decorso dovesse essere positivo e senza intoppi, il giocatore tornerebbe a disposizione a dicembre. Lo stesso Meret nel pomeriggio di mercoledì ha pubblicato un post “motivazionale” su Instagram per ribadire la sua forza di volontà di fronte a questo periodo difficile.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0