Duemila euro di multa per i cori contro Tagliavento. Nessun squalificato per SPAL ed Hellas

C’era da aspettarselo. I cori che il pubblico del “Paolo Mazza” ha dedicato a Paolo Tagliavento dopo il mancato rigore su Antenucci sono valsi una multa da parte della Lega di Serie A. Duemila europer avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti nei confronti dell’Arbitro“, come recita il comunicato del giudice sportivo.
Sul fronte disciplinare non c’è molto altro da segnalare: SPAL ed Hellas Verona arrivano all’appuntamento di domenica senza giocatori squalificati. Il quadro generale dei biancazzurri conta tre giocatori in diffida.

LA SITUAZIONE DISCIPLINARE
4 ammonizioni (in diffida) Salamon, Costa, Lazzari
3 ammonizioni Schiavon, Viviani*, Cionek, Grassi, Everton, Vicari*
2 ammonizioni Paloschi, Schiattarella**
1 ammonizioni Borriello*, Vaisanen, Simic, Felipe*, Mattiello, Antenucci, Kurtic*, Vitale
(con l’asterisco sono contrassegnati i giocatori che hanno già scontato un turno di squalifica per somma di ammonizioni)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0