Tempo di dare un calcio alla maledizione: ultima vittoria al Bentegodi nel 1993, ma fu inutile

Ci risiamo col Bentegodi. Se c’è uno stadio maledetto nella storia della SPAL è proprio quello di Verona. L’ultima vera gioia su quegli spalti risale al 1991: SPAL-Solbiatese 1-0, rigore di Albiero all’83’, biancazzurri di nuovo in C1 guidati da Gibì Fabbri. Da allora solo delusioni e brutte serate, quasi sempre con tantissimi tifosi al seguito. Dall’inutile vittoria del giugno 1993 (l’ultima in ordine di tempo) allo 0-0 del febbraio 2017 ricordato più che altro per il terribile incidente occorso a Pietro Verri. Un carico di brutte storie al quale sarebbe il caso di dare un bel calcione, per tornare a casa col sorriso, almeno una volta.

C’è però un precedente curioso, se si considerano solo le partite di campionato giocate contro l’Hellas. L’unico confronto tra le due squadre in serie A ha visto prevalere la SPAL sul campo del Verona (1-2). Peccato che quel campo non fosse il “Bentegodi”, almeno non l’attuale. Quella partita del 1957 fu giocata infatti al “Bentegodi” di piazza Cittadella, l’impianto utilizzato dai gialloblù dal 1910 al 1963, prima del trasloco nell’attuale stadio, che ne ha ereditato il nome.

1957-1958, serie A
Verona-SPAL 1-2

Verona: Ghizzardi, Donati, Basiliani, Tesconi, Larini, Gaiga, Galassini, Ghiandi, Del Vecchio, Stefanini, Bassetti. All.: Tavellin.
SPAL: Maietti, Delfrati, Lucchi, Villa, Costantini, Dal Pos, Vitali, Zaglio, Sandell, Broccini, Prenna. All.: Tabanelli.
Arbitro: Marangio.
RETI: 12′ p.t. Galassini (V); 3′ s.t. Prenna (S), 34′ s.t. Sandell (S).

Di seguito i tabellini degli ultimi otto confronti di campionato giocati a Verona. Il bilancio complessivo recita: 21 incroci con 13 vittorie dell’Hellas, 4 pareggi e 4 vittorie della SPAL.

2016-2017, serie B
Hellas Verona-SPAL 0-0 [Video]

Hellas Verona: Nicolas; Ferrari A., Caracciolo, Boldor, Souprayen; Zuculini F. (dal 20’st Luppi), Fossati (dal 32’st Cappelluzzo); Fares (dal 44’st Ganz), Bessa, Zaccagni; Pazzini. All.: Pecchia.
SPAL: Meret; Bonifazi, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella, Arini, Mora, Costa (dal 33’st Del Grosso); Antenucci (dal 23’st Zigoni), Floccari. All.: Semplici.
Arbitro: Di Paolo.

2010-2011, serie C1
Hellas Verona-SPAL 3-1 [Video, con colonna sonora discutibile]

Hellas Verona: Rafael, Cangi, Ceccarelli, Maietta, Esposito, Hallfredsson, Russo(dal 29′ s.t. Garzon), Berrettoni (dal 22′ s.t. Mancini), Ferrari, Le Noci (dal 37′ s.t. Anderson). All.: Mandorlini.
SPAL: Ravaglia, Belleri, Zamboni (dal 29′ s.t. Battaglia), Bortel, Ghetti, Rossi P., Bedin, Smit (dal 16′ s.t. Locatelli), Volpe, Mendy, Corsi (dal 39′ s.t. Rossi G.). All.: Remondina.
Arbitro: Gavillucci.
RETI: 14′ p.t. Volpe (S), 39′ p.t. Berrettoni (V); 9′ s.t. Russo (V), 32′ s.t. aut. Bortel (pro V).

2009-2010, serie C1
Hellas Verona-SPAL 1-1 [Video]

Hellas Verona: Rafael, Cangi, Ceccarelli, Comazzi, Pugliese, Esposito, Pensalfini, Russo, Berrettoni (dal 43′ s.t. Gomez), Colombo (dal 23′ s.t. Ingrassia), Rantier (dal 20′ s.t. Massoni). All.: Remondina.
SPAL: Capecchi, Bortel, Zamboni, Ghetti, Licata (dal 13′ s.t. Cabeccia), Bracaletti, Bedin, Schiavon, Cazzamalli, Bazzani, Marongiu (dal 1′ s.t. Rossi P.). All.: Notaristefano.
Arbitro: Affinito.
RETI: 12′ p.t. Rantier (V), 20′ s.t. rig. Bracaletti (S).

2008-2009, serie C1
Hellas Verona-SPAL 2-1 [Video]

Hellas Verona: Rafael, Bergamelli, Conti, Moracci, Bellavista, Corrent, Da Dalt (dal 9′ s.t. Tiboni), Garzon, Mancinelli, Anaclerio (dal 15′ s.t. Parolo), Girardi (dal 30′ s.t. Scapini). All.: Remondina.
SPAL: Capecchi, Quintavalla, Zamboni, Lorenzi, Bianchi, Cazzamalli, Schiavon, Centi (dal 20′ s.t. Ghetti), Martucci (dal 37′ s.t. Agodirin), La Grotteria, Arma. All.: Dolcetti.
Arbitro: Giacomelli
RETI: 12′ s.t. Cazzamalli (S), 27′ s.t. Tiboni (V), 36′ s.t. Corrent (V)

1992-1993, serie B
Verona-SPAL 1-2

Verona: Zaninelli, Polonia, Icardi (dal 31′ p.t. Pagani), Rossi, (dal 6′ s.t. Ghirardello), Pin, Pellegrini, Piubelli, Ficcadenti, Lunini, Prytz, Giampaolo. All.: Reja.
SPAL: Brancaccio, Lancini, Paramatti, Papiri, Servidei, Mangoni, Messersì (dal 13′ s.t. Ciocci), Brescia, Soda (dal 30′ s.t. Bottazzi), Olivares, Nappi. All.: Discepoli.
Arbitro: Nicchi
RETI: 18′ p.t. e 15′ s.t. Nappi (S), 42′ s.t. Ghirardello (V)

1981-1982, serie B
Hellas Verona-SPAL 1-0

Hellas Verona: Vannoli, Cavasin, Oddi, Marmaglio, Ipsaro, Tricella, Mnaueli, Di Gennaro (dal 43′ s.t. Guidotti), Gibellini, Guidolin, Penzo (dal 41′ s.t. Fattori). All.: Bagnoli.
SPAL: Vecchi, Ioriatti, Zucchini, Redighieri, Reali, Maritozzi, Giani (dal 41′ s.t. Tivelli), Rampanti, Bergossi, Malaman (dal 28′ s.t. Castronaro), Capuzzo. All.: Tomeazzi.
Arbitro: Benedetti.
RETI: 25′ p.t. Penzo (V).

1980-1981, serie B
Hellas Verona-SPAL 1-0

Hellas Verona: Paleari, Oddi, Ioriatti, Piangerelli, Gentile, Tricella, Valentini, Guidolin (dal 29′ s.t. Franzot), Venturini (dal 13′ s.t. Ulivieri), Ferri, Capuzzo. All.: Cadè.
SPAL: Renzi, Cavasin, Ferrari, Castronaro, Brilli (dal 29′ s.t. Bergossi), Ogliari, Giani, Rampanti, Gibellini, Tagliaferri, Grop. All: Rota.
Arbitro: Paparesta
RETI: 21′ s.t. Valentini (V)

1979-1980, serie B
Hellas Verona-SPAL 0-2

Hellas Verona: Paese, Mancini, Oddi, Piangerelli, Gentile, Mascetti, Fedele, Trevisanello (dal 1′ s.t. Vignola), D’Ottavio, Bergamaschi, Capuzzo. All: Veneranda.
SPAL: Renzi, Cavasin, Ferrari, Albiero, Fabbri, Tagliaferri, Giani, Rampanti, Gibellini (dal 3′ s.t. Ferrara), Criscimanni, Grop. All.: Caciagli.
Arbitro: Giaffreda.
RETI: 16′ p.t. Giani (S), 30′ p.t. Criscimanni (S).

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0