Arriva anche al firma di Semplici, avanti fino al 2020. Il mister: Si può migliorare ancora

Ad un mese o poco più dal proposito di rinnovo, ecco la firma. Leonardo Semplici si è accordato con la SPAL per prolungare la durata del suo contratto: la data di scadenza è stata aggiornata al 30 giugno 2020, con opzione per un ulteriore anno. A darne conto è stata la stessa società con uno stringato comunicato ufficiale sul proprio sito web. Sui social network biancazzurri è apparso anche un video nel quale il responsabile della comunicazione Enrico Menegatti pone qualche domanda al tecnico biancazzurro, giunto alla sua quinta stagione a Ferrara.

Sono felice di aver prolungato – dice Semplici nel filmato – questo dà continuità al nostro lavoro e di questo ne vado orgoglioso. Mi auguro si possa provare a migliorare perché ci sono i presupposti da parte di tutti. Ci aspetta un’altra stagione straordinaria e difficile, cercheremo di prepararci al meglio in ritiro per far sì che la squadra possa esprimere un gioco e una mentalità che ci possano portare all’obiettivo”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0