“Vogliamo ottenere il primo successo esterno, non solo per un discorso di punti in classifica, ma anche per far crescere ancora di più l’ autostima che abbiamo scoperto di avere domenica scorsa dopo la prima vittoria”.

Sono queste le prime parole di mister Leo Rossi che, alla vigilia della trasferta romagnola che vedrà la S.P.A.L. impegnata sul campo del Santarcangelo, ha affrontato alcuni temi in conferenza stampa.

Sulla situazione generale del gruppo l’allenatore della S.P.A.L. ha dichiarato:“La squadra questa settimana durante gli allenamenti è risultata ai miei occhi molto libera, serena e brillante. Andremo sicuramente in campo nelle prossime partite più sciolti mentalmente, per questo vorrei vedere maggiore attenzione e più reattività in fase difensiva, sopratutto sulle palle inattive”. L’allenatore spallino ha poi parlato dell’avversario:“Portiamo il massimo rispetto per il Santarcangelo ma noi vogliamo continuare la nostra striscia positiva e giocheremo assolutamente per vincere questa partita. I romagnoli sono una buonissima squadra che però al momento, e tocco ferro (ride), si è espressa decisamente meglio fuori casa; hanno molta qualità in fase offensiva, sono pericolosi nelle ripartenze ma dietro concedono qualcosa e noi ne dobbiamo approfittare”.

La formazione biancazzurra pare ormai delineata:“Non avrò a disposizione Falcier, Vita, Paro, Di Quinzio e Silvestri, ma conto di mettere in campo una formazione comunque competitiva. Le mie scelte – continua Rossi – saranno condizionate anche per il discorso dell’età media in campo visto che devo inventarmi sempre qualcosa di diverso visti gli impieghi di Buscaroli, Varricchio e Braiati”. Proprio Edoardo Braiati potrebbe occupare quella posizione di vertice basso nel rombo biancazzurro di centrocampo. La posizione di vertice alto sarà, con tutta probabilità, occupata da Capellupo. Leo Rossi ha parlato anche del centrocampista piemontese:“Nella sua carriera Capellupo non è nuovo a questo ruolo, l’ho provato questa settimana e mi ha dato risposte molto positive; nel breve, grazie alla sua tecnica, può sempre inventare qualcosa di interessante e credo che tutto sommato il ruolo di trequartista possa esaltare maggiormente in lui le sue qualità”.

Nella giornata di oggi sono arrivate anche le parole di Raffaele D’Orsi:“Ci avviciniamo alla trasferta di domenica con un clima molto più sereno e con un entusiasmo mai visto prima. Speriamo di continuare la striscia positiva di risultati e proveremo a farlo mettendo in campo tutta la grinta possibile”. Il difensore campano ha parlato anche del Santarcangelo:“Sono una buona squadra, ci metteranno sicuramente in difficoltà, giocheranno in casa ma noi andremo lì per cercare di conquistare i tra punti. Non dobbiamo fare calcoli però è chiaro che sarebbe anche importante non perdere”.

Domenica al fianco di D’Orsi si sarà Buscaroli:“C’è molta voglia di far bene assieme; vogliamo migliorare le disattenzioni difensive, sentire meglio le marcature, perché anche domenica abbiamo subìto gol e il rammarico per noi è sempre tanto”.

La probabile formazione della S.P.A.L. (4312): Menegatti; Rossetti, Buscaroli, D’Orsi, Panizzi (Fantoni); Landi, Braiati, Banzato; Capellupo; Cozzolino, Varricchio. A disp.: Coletta, Fantoni (Panizzi), Paloni, Lazzari, Pandiani, Personè.



Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes
Leaderboard Global