Pasquale SENSIBILE (Responsabile Area Tecnica Mantova)

“Abbiamo giocato in un campo vero, contro una squadra vera e davanti a una cornice di pubblico vera, bellissima per questa serie. Meritavamo qualcosa più di un punto, oggi stiamo recriminando ma quello che è importante è programmare il lavoro. Io non sono abituato a raggiungere obiettivi a dicembre. C’è tempo, abbiamo tutto per poter fare bene. Dico solo che dobbiamo continuare su questa strada”.

Carlo SABATINI (Allenatore Mantova)

“Il divario con le altre squadre aumenta, anche se sono convinto che quella di oggi sia la partita della svolta. Non eravamo per niente depressi nel secondo tempo, anche sotto di due gol il gioco lo abbiamo sempre avuto in mano noi. La prestazione c’è, io devo badare a questo. L’arbitro: non parlo, non è giusto farlo dopo un mese esatto di lavoro, io devo guardare solo alla squadra e basta. Come allenatore sono soddisfato con un asterisco: cosa vuol dire? Che non va bene continuare a subire sempre sugli stessi episodi: il gol iniziale su angolo è una costante, anche il secondo è un qualcosa di già visto. Ma sono fiducioso, stiamo crescendo”.

Stefano PONDACO (difensore Mantova)

“Meritavamo la vittoria, abbiamo avuto tante occasioni, siamo dispiaciuti. Non giocavo da tempo, è vero, però sono contento della mia prestazione. Abbiamo fatto anche un discreto primo tempo, al di là dei due gol presi. Il gol salvato dal loro portiere? Dal campo sembrava dentro, il rigore su Masini, invece, non lo so, degli arbitri non ne dobbiamo parlare perché è giusto così”.

Simone MASINI (attaccante Mantova)

“Siamo andati negi spogliatoi consapevoli che il risultato avremmo potuto ribaltarlo, infatti ci siamo riusciti. L’intervento su Silvestri? Beh, inutile vi dica cosa ho sentito io, che fosse rigore è palese. Abbiamo avuto una reazione d’orgoglio importante, lavoriamo, ogni volta sugli episodi negativi, ma stiamo bene, sempre meglio ogni giorno che passa. E’ un punto bellissimo che fa tanto morale in vista delle prossime partite. Questa è la strada giusta. Quanta gente, mamma mia, penso davvero si siano divertiti tutti”.



Leaderboard Derby 2019