La vigilia di Recanati-Ferrara nelle parole di coach Adriano Furlani e di Simone Flamini.

ADRIANO FURLANI
“Partita complicata a prescindere, contro una squadra che in casa ha inanellato ottimi risultati e in più è reduce da una importante vittoria in trasferta. Hanno un roster giovane, ma possono contare su giocatori d’esperienza che sanno incidere nei momenti cruciali delle partite. Quella di Recanati è una classifica non reale, perché sono convinto valgano più dei punti che hanno. In più il match è reso ancora più difficile dal fatto che noi abbiamo vissuto una settimana complicatissima: tra infortunati e acciaccati, non è stato facile allenarsi e preparare la partita. Per questo abbiamo bisogno di mettere in campo ancora più forza mentale”.

SIMONE FLAMINI
“Stiamo attraversando un periodo non facile. Domenica l’abbiamo portata a casa con il carattere, ma adesso serve continuità. Tra l’altro, sono dell’idea che si possa fare un campionato di vertice solo vincendo in trasferta. Alcuni giocatori di Recanati li conosco molto bene: sono già stati miei compagni o avversari fin dai tempi delle giovanili, come Pierini”.



Leaderboard Derby 2019