La SPAL chiude il campionato di fronte a un pubblico eccezionale per la categoria – oltre 5 mila le presenze al ‘Mazza’ – e ha bisogno dei tre punti per festeggiare il ritorno nel Campionato di Lega Pro a Divisione unica.

SPAL-BELLARIA IGEA MARINA 3-1 (2-0)

SPAL (352): 1 Menegatti (dal 37′ s.t. 12 Coletta); 2 Lebran, 3 Giani, 4 Capellupo, 5 Buscaroli, 6 Landi (dal 32′ s.t. Braiati), 7 Lazzari, 8 Paro, 9 Varricchio, 10 Cozzolino, 11 Di Quinzio (dal 21′ s.t. 14 Sereni). A disp.: 12 Coletta, 13 Paloni, 5 Braiati, 16 Berretti, 17 Personé, 18 Falomi. All.: M. Gadda.
BELLARIA IGEA M. (4231): 1 De Deo (dal 21′ s.t. 12 Ursini), 2 N. Di Stefano, 3 Sabatucci, 4 Casantini, 5 Jefferson Oliveira, 6 Lombardi, 7 Mazzocchi (dal 26′ s.t. 16 Evacuo), 8 Amati, 9 L. Di Stefano (dal 12′ s.t. 17 Imparato), 10 Izzillo, 11 Lauricella. A disp.: 13 Riccardi, 14 Camporesi, 15 Cocci, 18 Migliore. All.: A. Fanesi.

ARBITRO: Mainardi di Bergamo (Assistenti: Orlando e Di Monte).
MARCATORI: 28′ p.t. Cozzolino (S), 45′ p.t. Varricchio (S), 25′ s.t. Capellupo (S) e 36′ s.t. Evacuo (B).
AMMONITI: Cozzolino (S) e Varricchio (S).
NOTE: giornata di sole, temperatura gradevole, terreno in ottime condizioni. Spettatori: 5.000 circa. Angoli 8 a 0 per la SPAL. Recupero: 0′ pt e 3′ st.



Leaderboard Derby 2019