Niente dubbi o intoppi dell’ultimo minuto: la SPAL e Oscar Brevi hanno raggiunto un accordo di massima dopo l’incontro a Ferrara tra la dirigenza e l’ex tecnico del Catanzaro. Sarà quindi l’allenatore milanese, classe 1967, a guidare i biancazzurri nel prossimo campionato di Lega Pro. Per ragioni contrattuali Brevi potrà essere presentato solo nei primi giorni di luglio, visto che fino al prossimo 30 giugno è vincolato al Catanzaro. Quasi certamente l’allenatore porterà con sé due dei collaboratori di fiducia avuti al proprio fianco nell’esperienza in giallorosso. Si tratta di Ottavio Strano e Fabio Martinelli, che occuperebbero le posizioni di allenatore in seconda e preparatore atletico.

 

 



leaderboard Coop Reno