Procedono i lavori di realizzazione del nuovo impianto di illuminazione a led per lo stadio Paolo Mazza. Nel corso del sopralluogo svoltosi questo pomeriggio, gli assessori comunali Aldo Modonesi e Simone Merli, assieme al presidente della SPAL Walter Mattioli, hanno fatto il punto della situazione per valutare lo stato di avanzamento del cantiere avviato a cura della società biancazzurra, allo scopo di adeguare l’impianto di illuminazione secondo gli standard previsti dalla Figc.

L’intervento prevede l’utilizzo di tecnologia a luci led, secondo il progetto presentato dalla stessa dirigenza spallina e approvato all’inizio di giugno dalla Giunta comunale. In base alla convenzione per la concessione in uso dello stadio, che pone le spese di manutenzione straordinaria dell’impianto a carico del Comune, quest’ultimo si impegna a rimborsare alla SPAL la spesa prevista per l’intervento con la somma di 400mila euro in cinque anni.  L’intervento fa del Paolo Mazza il primo stadio in Italia ad adottare questa moderna tecnologia. L’utilizzo delle luci led permetterà di raggiungere importanti risparmi in termini di costi energetici e di manutenzione. Sono inoltre previsti altri interventi di adeguamento dell’impianto sportivo, prima dell’inizio del campionato, per altri 150mila euro di cui si farà carico direttamente l’amministrazione comunale.



Leaderboard Derby 2019