Nella prima giornata di lavoro nel ritiro di Sant’Agata abbiamo fatto una chiacchierata con l’allenatore biancazzurro Oscar Brevi per fare il punto della situazione: “Parte oggi per noi un’altra settimana di lavoro. Lavoreremo nel modo giusto per portare la squadra sempre più in condizioni ottimali: gli obiettivi sono quelli di migliorare il nostro ritmo, le accelerazioni e la fase aerobica”. Che prime indicazioni ha dato l’amichevole di Comacchio a Brevi? “E’ presto per dare dei giudizi, le indicazioni non sono date da una partita amichevole ma dal lavoro quotidiano che facciamo che è la cosa più importante”. Mercoledì, per rimpiazzare l’amichevole saltata con la Sampierana, il mister biancazzurro sembra orientato a organizzare una partitella in famiglia: “Vedremo cosa fare per mercoledì. Sicuramente credo sia importante giocare con squadre che abbiano almeno un ritmo alto visto che noi cerchiamo di migliorarci su quello”. Quando vedremo la mano di Brevi sulla SPAL? “Con il tempo le indicazioni arriveranno, troveremo sicuramente una nostra identità ma per formare una squadra, un gioco e dei meccanismi ci vuole del tempo”. Oggi, intanto, si è allenato con i nuovi compagni l’ultimo arrivato in casa SPAL Federico Gentile, centrocampista ex Savona. In attesa del difensore che manca per completare la rosa guidata dal tecnico spallino.



Leaderboard Derby 2019