Rovigo è la nuova terra promessa per chi proviene da Ferrara? Considerati i precedenti storici più di qualcuno potrebbe storcere il naso di fronte a questa asserzione, ma non sta passando inosservata la sempre più massiccia presenza di ex biancazzurri nella città polesana. Infatti, dopo aver ingaggiato un consistente manipolo di giocatori con precedenti spallini (Laurenti, Cozzolino, Capellupo, Pandiani), il presidente del Delta Porto Tolle Rovigo, Mario Visentini, ha deciso di affidare la panchina ad Alessandro Rossi, già tecnico degli Allievi Nazionali della SPAL nella scorsa stagione. L’incarico è stato ufficializzato nella giornata di mercoledì, a poco più di una settimana di distanza dall’esonero del precedente allenatore Luca Tiozzo. Rossi era stato assunto nello scorso agosto dal Delta per ricoprire il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile.

Rossi, rodigino di nascita, ha sempre allenato a livello giovanile. Dopo aver guidato i Giovanissimi del Rovigo negli anni della C2 è approdato alla SPAL sotto la presidenza Butelli, per poi trasferirsi al Padova nell’estate 2012. Dopo un anno con i biancorossi l’approdo alla Giacomense, poi divenuta SPAL, per guidare gli Allievi Nazionali. In estate la mancata conferma nei quadri biancazzurri l’ha portato alla corte di Visentini.

La società polesana, dopo un’estate burrascosa che ha visto il mancato ripescaggio in Lega Pro e il trasloco a Rovigo, punta a tornare subito tra i professionisti ma deve fare i conti con un girone di serie D particolarmente ostico. A pagare le conseguenze di un inizio evidentemente non consono alle aspettative è stato quindi Tiozzo. Dopo il suo congedo pare che la prima opzione per la panchina fosse Massimo Gadda, ma il tecnico della SPAL 2013-2014 avrebbe declinato l’offerta, in attesa di una sistemazione tra i pro. Ecco quindi un po’ a sorpresa la scelta di Rossi, anche lui ex spallino, in tandem con Rudy Grazzi (anche lui con trascorsi biancazzurri). I due hanno guidato – in via provvisoria – il Delta nel match casalingo contro il Romagna Centro, cogliendo un’impressionante vittoria per 8-2. Sembrava solo il preludio a un passaggio di consegne, invece la dirigenza polesana ha deciso di confermare Rossi nel ruolo di tecnico della prima squadra.



Leaderboard Derby 2019