Complessivamente molto soddisfatto della prestazione dei suoi coach Martelossi: “Ci eravamo prefissi di partire forte a gennaio. Durante la settimana ho visto un buon atteggiamento dei ragazzi, e per larghi momenti della partita si è visto, giocando con scioltezza e determinazione. Poi alcune volte ci complichiamo la vita. Ai ragazzi nell’intervallo ho detto che la partita si vinceva con capacità di soffrire; oggi siamo stati bravi a non abbassare la testa. Il break negativo? C’è da dire che abbiamo sbagliato tiri aperti, e loro hanno messo canestro difficili. Forse la nostra colpa è stata di attaccare troppo a testa bassa a centro area. Ma a parte quel momento, siamo stati bravi a controllare i ritmi”.



Leaderboard Derby 2019