L’anno scorso i colpi last-minute del mercato della SPAL si chiamavano Caio De Cenco e Giorgio Capece, quest’anno è la volta del romagnolo Mirco Spighi, un giocatore che in teoria arriva come vice-Lazzari ma che in pratica può allargare il ventaglio di soluzioni a disposizione di mister Semplici, vista la capacità di adattarsi sia al ruolo di terzino, sia a quello di ala destra in un ipotetico centrocampo a quattro.

Ecco le sue parole nel giorno della presentazione, raccolte dall’Ufficio Stampa della società biancazzurra:



Leaderboard Derby 2019